iPhone 14 Pro, un indizio ne svela in anteprima il design – FOTO

Sul social network cinese Weibo sono comparsi alcuni indizi che svelano in anteprima il design dei nuovi iPhone 14 Pro. Ecco come potrebbero essere

A ormai diversi mesi dal lancio degli iPhone 13, Apple si sta concentrando sulla sua nuova serie di flagship. Tra specifiche tecniche ancor migliori e un design che potrebbe essere rivoluzionario rispetto agli anni passati, i prossimi iPhone 14 si preannunciano già da ora spettacolari e disruptive.

iphone 14 pro 20220306 cellulari.it
Spuntano nuove informazioni in merito a quello che potrebbe essere il design degli iPhone 14 Pro (Adobe Stock)

Il tema principale su cui si continua a discutere è ovviamente la rimozione del notch, che verrà presumibilmente sostituito da un foro centrale nella parte superiore del display. A conferma di tutto ciò, c’è un indizio emerso nelle scorse ore sulle pagine del social network cinese Weibo.

iPhone 14 Pro senza notch, ecco come sarà il design

iphone 14 pro 20220306 cellulari.it
Su Weibo è comparsa un’immagine legata alle pellicole protettive dei melafonini in uscita il prossimo autunno (screenshot Weibo)

Sono stati alcuni blogger sul social network cinese Weibo a mostrare le pellicole protettive dedicate all’iPhone 14. Stando a quanto si vede, innanzitutto i confini saranno ulteriormente ristretti e, nella parte superiore del melafonino, ci sarà una soluzione auricolare con una micro-fessura. Nei piani di Apple c’è poi la rimozione del notch – come già accennato – e l’inserimento di un foro perforato per ospitare selfie-camera e Face ID. 

Dando un’occhiata più approfondita all’immagine emersa, c’è la cornice centrale con un design ad angolo retto. I pulsanti per il volume tornano ad essere tondi, come non succedeva da oltre 10 anni. Si parla anche di possibili soluzioni a livello di colorazione: oltre al Sierra Blue, l’azienda sta lavorando anche ad un’opzione viola.

Spostandoci invece sul tema specifiche tecniche, per il momento le informazioni sono meno certe. Diversi esperti sono sicuri dell’adozione di ben 8 GB di RAM. Un indizio in questo senso è arrivato da una catena di approvvigionamento cinese in Corea del Sud. Per i modelli “non Pro”, invece, si dovrebbe rimanere sui 6 GB di RAM e i classici 128 GB di memoria interna (come prima soluzione).