Anche Samsung ha deciso di bloccare momentaneamente le spedizioni in Russia

Anche Samsung Elettronica ha deciso di sospendere la spedizione dei propri prodotti in Russia a seguito del conflitto in Ucraina

Sono ormai tantissime le aziende e società che hanno deciso di procedere con un isolamento progressivo della Russia. Da Apple a Microsoft, passando per Visa e McDonald’s: vendite interrotte e servizi non più reperibili. A queste si aggiunge anche Samsung Eelctronics, che a deciso di sospendere momentaneamente le spedizioni dei propri prodotti su territorio russo.

samsung russia 20220306 cellulari.it
Samsung ha deciso di interrompere la spedizione dei propri prodotti in Russia (Adobe Stock)

Stiamo monitorando attivamente la complessa situazione” ha spiegato la società sudcoreana in una nota inviata a Bloomberg. Non si parla solo di smartphone, smart TV e tablet, ma anche di chip, display e altri materiali di produzione.

Anche Samsung isola la Russia: spedizioni sospese a tempo indeterminato

Una decisione in linea con quanto deciso dalle principali aziende di tutto il mondo: anche Samsung Electronics ha deciso di sospendere momentaneamente le spedizioni dei propri prodotti in Russia. “I nostri pensieri sono con tutti coloro che sono stati colpiti. La nostra priorità è garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e delle loro famiglie” ha spiegato l’azienda in una dichiarazione a Bloomberg. Nel pratico, poi, il gigante asiatico ha donato 6 milioni di dollari per sostenere gli sforzi umanitari su territorio ucraino.

Poco prima della decisione presa, è stato il vice primo ministro ucraino e sovrintendente alle operazioni digitali Mykhailo Fedorov ad inviare una lettera al vicepresidente di Samsung Han Jong-hee. Il motivo? Invitare il colosso asiatico a sospendere la fornitura di servizi e prodotti alla Russia. “Azioni di questo tipo motiveranno i giovani e la popolazione attiva della Russia a fermare in modo proattivo la vergognosa aggressione militare. Abbiamo bisogno del tuo supporto. Nel 2022, la tecnologia moderna è la miglior risposta ai carri armati, ai lanciarazzi multipli e ai missili che prendono di mira quartieri residenziali, asili nido e ospedali. Resta con l’Ucraina e salva milioni di vite innocenti!si legge nel messaggio.