iPhone 13, nessuna rivoluzione all’orizzonte: ci sarà ancora il notch

La serie iPhone 13 confermerà il notch, con buona pace dei consumatori. Il rinnovamento è però all’orizzonte: Apple potrebbe passare al “foro” con il prossimo iPhone 14 Pro.

iPhone 13 notch
iPhone (AdobeStock)

Malgrado il brevetto anticipato nei giorni scorsi, non dovrebbero esserci scostamenti di rilievo in ordine al design del prossimo iPhone 13. Secondo alcune informazioni riportate in esclusiva dall’affidabile analista Ming-Chi Kuo, Apple continuerà ad utilizzare il controverso notch anche sugli smartphone di nuova generazione, mossa evidentemente consequenziale alla natura degli stessi terminali, improntati più che altro in un aggiornamento minore degli attuali dispositivi ufficializzati lo scorso settembre. In questo senso appare perciò credibile la voce di chi ritiene che il nome commerciale scelto dal gigante di Cupertino per gli iPhone 2021 possa in realtà corrispondere al più tradizionale iPhone 12S.

Al di là delle etichette, vale la pena volgere lo sguardo alle strategie al vaglio di Apple. A detta della fonte, l’eliminazione del notch si concretizzerà soltanto nel 2022, allorquando il sodalizio capitanato da Tim Cook potrebbe passare ad un più minimale “design a perforazione”, sulla falsariga dei nuovi Galaxy S21 di Samsung e, più in generale, dei molteplici smartphone Android in commercio.

Non sappiamo ancora quale possa essere l’impatto pratico di un tale accorgimento, in special modo con riguardo ai sensori che accompagnano e contraddistinguono il meccanismo di riconoscimento del volto in 3D, chiamato da Apple Face ID. Appare probabile che la società americana possa implementare tali componentistiche direttamente sotto al display, eliminando perciò gli ingombri fisici incastonati nella parte frontale degli iPhone. A questo punto, il “foro” potrebbe essere riservato unicamente alla fotocamera selfie. Secondo Ming-Chi Kuo, il design a perforazione potrebbe peraltro essere una prerogativa esclusiva di iPhone 14 Pro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Kernsomware è il nuovo virus Made in Italy: migliaia di utenti a rischio

iPhone SE 3 in arrivo ad inizio 2022

iPhone 13 iPhone SE 3
Logo Apple (AdobeStock)

Prima di allora, dovrebbe comunque debuttare un nuovo smartphone di Apple, evidentemente collocato a metà strada tra l’iPhone 13 (o, per l’appunto, iPhone 12S) e l’iPhone 14: si tratta, nello specifico, dell’iPhone SE di terza generazione. In base a quanto raccolto da MacRumors, il rinnovamento della linea più economica dovrebbe inverarsi ad inizio 2022, mettendo in mostra alcuni cambiamenti sostanziali, in special modo afferenti al design.

iPhone SE 3 farà infatti sfoggio di un design molto simile ad iPhone XR, mutuandone finanche display e tecnologia. Sotto il cofano troverà posto l’Apple A14 Bionic dell’attuale generazione di iPhone, mentre la novità sarà rappresentata dalla presenza di un lettore di impronte digitali posizionato lateralmente; confermato invece il notch e il Face ID, così come il supporto alle reti veloci 5G.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Kuube smartbench, la panchina hi-tech per città sostenibili

Ad ogni modo, la strada è ancora lunga e siamo certi che non mancherà occasione di ritornare sull’argomento.