iPhone 13 con always on display, Apple ci sta lavorando: il leak

iPhone 13 con always on display, secondo dei leak di queste ore Apple sta lavorando per questa soluzione tecnologica.

Apple Adobe
Apple sta lavorando per un always on display (Adobe)

Apple è una di quelle aziende che puntano sempre a cambiare il mercato, continuamente. Infatti parliamo di quel tipo di aziende che avendo una visione sempre volta al futuro e a cambiare le cose, mai ferma e tesa ad adagiarsi sugli allori, da Cupertino ci si aspetta sempre qualcosa in più. E in effetti è proprio quello che sta accadendo, con novità che vengono implementate di anno in anno, di modello in modello. Per questa ultima serie prodotta, la mela morsa ha deciso di unire tante nuove tecnologie su iPhone. Tra le varie cose, infatti, abbiamo il nuovissimo ceramic shield, che permette una resistenza molto alta agli urti e alle cadute. Ma anche il nuovissimo modulo 5G, con iPhone 12 che diventa di fatto il primo nella storia a supportare questo tipo di connessione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Snapchat introduce una nuova funzione a lungo richiesta dagli utenti

iPhone 13 con always on display: Apple a lavoro

Instagram logo
Instagram logo (screenshot)

Ora però Apple deve pensare a cosa implementare nell’imminente iPhone 13, il nuovissimo modello chiamato a far3e meglio del 12, a portare sempre più in alto l’asticella dei prodotti con la mela morsa sul retro. Ebbene pare proprio che i tecnici di Cupertino abbiano già un’idea su come migliorare nettamente il proprio prodotto, aggiungendo una feature che senza dubbio sarà apprezzata. Secondo quanto riportato dai leaker di EverythingApplePro, Apple starebbe lavorando per inserire l’always on display sul prossimo iPhone.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> iPhone 13, spuntano nuovi dettagli: innovazione totale per la back cover

Quindi un display che non si spegne mai del tutto, ma che sfruttando la propria tecnologia, continua a mostrare a schermo delle informazioni come l’ora, il giorno ed eventuali notifiche. Non possiamo fare altro che attendere e sperare in conferme in tal senso, dato che sarebbe una feature certamente molto apprezzata. Però viene anche da chiedersi quando possa essere davvero sostenibile questa feature su un iPhone, che sono famosi per avere delle batterie non proprio enormi.