iOS, un nuovo tool per ottimizzare la batteria degli iPhone

La beta di iOS 14.5 ha svelato un nuovo strumento pensato per ricalibrare e ottimizzare le batterie meno efficienti degli iPhone. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e che vantaggi può portare agli utenti.

iphone batteria
(AdobeStock)

La prossima versione del sistema operativo Made in Cupertino introdurrà uno strumento del tutto nuovo. Pensato appositamente per andare a trovare queli problemi che affliggono le batterie di alcuni modelli di iPhone. Nello specifico, il nuovo tool, basandosi sui dati raccolti nel corso di alcune settimane di utilizzo, sarà in grado di ricalibrare due aspetti fondamentali delle batterie che equipaggiano i device Apple: picco e capacità massima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPad Pro 2021, nuovo chip confermato dalla beta di iOS 14.5

Il problema riscontrato da diversi utenti infatti – su iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max – riguarda delle stime errate circa lo stato di salute della batteria. Questo si traduce in consumi anomali e possibili riduzioni della capacità. Un problema noto, per il quale Apple ha già impostato, laddove compatibile, un programma di sostituzione. E proprio il nuovo semplifica in tal senso le cose.

Un nuovo tool per ricalibrare la batteria degli iPhone inefficienti

batteria iphone
(AdobeStock)

Come detto, il tool di diagnosi necessita di un periodo di acquisizione dati di alcune settimane. Dopo aver installato l’aggiornamento un messaggio avviserà dell’avvio della procedura. Procedura, specifica Apple, del tutto “indolore” per l’utente, che di fatto non noterà nessuna differenza nell’utilizzo del dispositivo. Il processo di ricalibrazione della batteria andrà a rimuovere anche quei fastidiosi avvisi che segnalano un degradamento senza che ci siano motivi specifici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPhone 13 punta tutto sul comparto fotografico: l’ultima indiscrezione

Al termine della calibrazione saranno riportati in maniera fedele i nuovi dati sullo stato della batteria. In caso di conferma di anomalie, come ad esempio la significativa riduzione della capacità, un nuovo avviso indicherà all’utente la necessità di effettuare una sostituzione. Sostituzione, quella delle batteria “difettose”, che Apple ha dichiarato di voler effettuare in maniera del tutto gratuita. Si tratta insomma di una vera e propria certificazione che consentirà di aderire a questo particolare programma, ripristinando le prestazione originarie dell’iPhone.