ICT, le aziende venete sono al passo con quelle europee

Al convegno ‘Digitale e competitività? della regione Veneto è stato illustrato un rapporto da cui si rileva che aumentano sempre di più le aziende venete dotate di connessione a banda larga e altre tecnologie ICT.

Al convegno “Digitale e competitività” della regione Veneto che si è tenuto presso la Camera di Commercio di Padova  è stato illustrato un rapporto da cui si rileva che stanno aumentando sempre di più  le aziende venete dotate di connessione a banda larga e altre tecnologie ICT, risorse in grado di potenziare competitività e fatturato.Il Convegno ha avuto luogo con l’obiettivo di presentare le attività dell’Agenda Digitale del Veneto che saranno realizzate dalla Regione al fine di dotare il territorio delle strutture ed infrastrutture necessarie per rendere competitive le imprese del Veneto.

Le tecnologie ICT (Information and Communication Technology), ossia Tecnologie dell’informazione e della comunicazione, costituiscono l’insieme delle metodologie e delle tecnologie che mettono in pratica i sistemi di trasmissione, ricezione ed elaborazione di informazioni, comprese le tecnologie digitali.

I progetti già concretizzati e quelli in fase di svolgimento riguardano:

  • La posa della Fibra Ottica per la Banda Larga
  • Gli interventi per i Punti di Accesso pubblici in 325 Comuni del Veneto
  • Gli incentivi alle PMI per i progetti e per l’utilizzo del Cloud Computing
  • Open Data pubblici e in federazione con altri Paesi europei
  • L’evoluzione delle Reti Radio di pubblica utilità
  • Wi-Fi cittadino gratuito in 232 Comuni del Veneto
  • Finanziamenti per i FAB LAB
  • L’inserimento dei “nativi digitali” nelle aziende per l’adozione dell’economia di internet attraverso il progetto Digital Angels.

Al convegno della Regione sono stati presentati, inoltre, i Bandi “FAB LAB” e “Digital Angels”, con cui la Regione finanzia i laboratori per gli artigiani digitali e l’affiancamento di giovani laureandi nelle aziende venete.

Nel rapporto si evidenzia che nel 2014 il 99% delle imprese venete con più di 10 addetti aveva a disposizione una connessione Internet veloce ed il 93,5% si è dotata di connessione fissa in banda larga. Questo dato dimostra che le aziende venete sono al passo con la media nazionale (93.5%) ed europea (92%).

Al Convegno di Padova hanno partecipato i massimi vertici del mondo industriale e delle imprese del Veneto, tra cui il Vice Presidente della Regione Veneto Marino Zorzato, il quale ha spiegato che “offrire alle imprese gli strumenti per conoscere e utilizzare le nuove tecnologie, con infrastrutture che tengano conto della richiesta sempre maggiore di Banda Larga e di punti di libero accesso ad Internet, significa dare la possibilità concreta alle aziende di consolidare e potenziare la propria posizione nei mercati, posizione che oggi va di pari passo con le competenze in quest’ambito”.

Tra le finalità principali di queste risorse tecnologiche compaiono: l’accesso ai servizi bancari e finanziari e la gestione delle procedure amministrative in modalità elettronica.