Il 5G di Vodafone trasforma Piero Angela in un ologramma – VIDEO

5g vodafone piero angela
(websource)

Vodafone dà prova della potenza della sua tecnologia 5G. Piero Angela trasformato in un ologramma 3D, per partecipare ad un evento a Milano nonostante si trovasse a Roma. Una dimostrazione sorprendente delle potenzialità della nuova rete mobile.

Uno show degno dei migliori film di fantascienza, con il numero uno dei divulgatori scientifici italiani letteralmente “teletrasportato” per 600 chilometri, da Roma a Milano. E’ quanto avvenuto sul palco della manifestazione milanese “Il Tempo delle Donne”, dove Piero Angela ha interagito con gli ospiti presenti come se si trovasse fisicamente sul posto. La “magia” è stata possibile grazie alla tecnologia 5G di Vodafone, che ha trasformato Angela in un ologramma tridimensionale in grado di interagire in tempo reale. Tutto ciò mentre il divulgatore si trovava a Roma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>TikTok, nuovo record di utenti mensili in Europa: raggiunti i 100 milioni

Il 5G di Vodafone “teletrasporta” Piero Angelo da Roma a Milano

E’ uno di quei casi in cui le immagini valgono senza dubbio più di 1000 parole. Come si può vedere nel video infatti, Piero Angela si materializza sul palco con una fluidità sorprendente, iniziando a parlare con gli altri ospiti senza che venga percepito dallo spettatore il minimo ritardo. Uno step che potrebbe completamente ridisegnare le partecipazioni agli eventi pubblici negli anni a venire.

Latenza pressoché azzerata e qualità audio-video elevatissima, il tutto possibile grazie alle capacità della rete 5G. Stupore inevitabile tra tutti i presenti per il buon esito dell’esperimento e grande soddisfazione dell’azienda. “Questo evento straordinario è stato un’ulteriore occasione per Vodafone di mostrare ai cittadini le potenzialità del 5G e i suoi numerosi scenari di applicazione – ha spiegato il colosso delle telecomunicazioni in una nota – A partire dalle nuove modalità di interazione digitale messe in campo in questa occasione, che abbattono le distanze e che, insieme ad applicazioni di Realtà Virtuale e Realtà Aumentata, danno vita a nuove esperienze e possibilità in ambiti come l’education e l’intrattenimento“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> GCAM: migliorare la qualità delle vostre foto su Android