I nuovi Huawei P50 non passeranno inosservati, almeno per la fotocamera

Una nuova immagine mette a nudo la parte posteriore dei nuovi Huawei P50 e con essa la sua fotocamera, generosa in termini di dimensioni ma anche sotto il fronte squisitamente tecnico e hardware.

Huawei P50 fotocamera
Due cerchi condensano elegantemente le quattro fotocamere di Huawei P50 (Credit: RODENT 950)

Se dovessimo tirare a indovinare la caratteristica maggiormente distintiva dei nuovi Huawei P50, ebbene non avremmo dubbi nell’indicare il comparto fotografico. Non si tratta di sminuire l’apporto di HarmonyOS – cuore pulsante del profondo rinnovamento dell’azienda cinese, in special modo nel lungo periodo – ma di far leva su quell’elemento potenzialmente in grado di accontentare tutti, anche quelli – cosa forse ancor più importante – ad oggi più scettici o semplicemente attaccati al rigoroso mantra dei servizi Google. Ed è proprio a questi che Huawei guarda per ricostruire il proprio percorso di crescita.

La fotocamera dei nuovi smartphone Huawei sarà senza dubbio all’altezza delle aspettative e a dircelo è implicitamente lo stesso sodalizio di Shenzhen, che nel disegnare l’aspetto estetico dei suoi “gioielli” non ha mancato di dare il giusto peso al comparto fotografico. Le nuove immagini riportate su Twitter dal leakster RODENT950 mostrano in tutta la loro magnificenza i due generosi cerchi abbozzati da Huawei per contenere i quattro sensori posteriori dello smartphone. Secondo alcuni accreditati rumors emersi nel recente passato, uno di questi dovrebbe essere il Sony IMX800 con dimensione di un pollice, caratteristica record per un dispositivo mobile e potenzialmente in grado di ridurre lo scarto con le tradizionali fotocamere, a fronte di sostanziosi miglioramenti in condizioni d’illuminazione precaria od ambienti chiusi.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Il Divin Codino si mostra col trailer ufficiale: le immagini – VIDEO

Attenzione ai dettagli

Non abbiamo dubbi sulla veridicità delle immagini, anche perché tutto sommato simili ad alcuni scatti già divulgati in queste ultime settimane. La maggior definizione delle foto ci permette stavolta di scorgere dettagli dapprincipio sottovalutati od addirittura mai notati. Pensiamo, ad esempio, all’ovale che racchiude i due cerchi in tinta con la scocca posteriore – in questo caso, la finitura oro, forse una delle colorazioni che accompagneranno il lancio di Huawei P50 – nonché i bordi cromati e lievemente rialzati di ciascuno dei due gruppi fotografici. Nell’intermezzo trova invece posto un primo flash LED, mentre l’altro sarà posizionato all’interno del secondo cerchio.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Duro colpo al “pezzotto”: 1,5 milioni di abbonati italiani a bocca asciutta

Il risultato è indubbiamente d’effetto, quantomeno in termini estetici. Siamo tuttavia certi che lo saranno anche gli scatti immortalati dai nuovi smartphone Huawei, caratteristica centrale per convincere anche i più scettici della bontà di una linea – ossia P50 – che farà da capopopolo della rivoluzione targata HarmonyOS.