HarmonyOS 3.0 pronto al lancio: ecco la data scelta da Huawei

Dopo una lunga attesa, finalmente ci siamo. Huawei pare aver fissato la data di lancio ufficiale del nuovo sistema operativo HarmonyOS 3.0

harmonyos
HarmonyOS 3.0 è pronto a fare il suo debutto ufficiale in tutto il mondo (Adobe Stock)

Gli utenti Huawei non stanno più nella pelle. Il sistema operativo indipendente HarmonyOS 3.0 è pronto a fare il suo debutto ufficiale, dopo tanti rumors ed indiscrezioni. Secondo quanto si vocifera, sembra che la nuova versione aggiornata del software possa esser lanciata il 24 ottobre. Quel giorno si terrà la Huawei Developer Conference, che proprio lo scorso anno aveva ospitato il lancio di HarmonyOS 2.0.

Manca ormai solamente l’ufficialità, ma è stato un dipendente dell’azienda a rivelare il tutto sui social cinesi. Su Weibo è spuntata un’immagine di presentazione del sistema operativo, con l’indicazione della terza versione. Per la prima volta, inoltre, l’aggiornamento dovrebbe essere disponibile per tutti gli smartphone Huawei compatibili e attivati a livello globale. E non dunque solo per quelli cinesi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Questo prototipo (accantonato) di Nexus 6 aveva una caratteristica rivoluzionaria

HarmonyOS cresce ancora: i numeri del sistema operativo

Huawei Watch 3 nuove funzioni
Si parla del 24 ottobre, con l’ufficialità che potrebbe arrivare a breve (AdobeStock)

In attesa della nuova versione 3.0, Huawei si gode i numeri in crescita esponenziale del suo sistema operativo HarmonyOS. La versione 2.0 è arrivata lo scorso 2 giugno e, solo nella prima settimana, è stata installata su oltre 10 milioni di smartphone. I dati di fine luglio parlano di circa 40 milioni di utenti che hanno deciso di abbandonare Android per passare al sistema cinese. L’obiettivo di Huawei comunque è ben lontano dall’essere centrato: 300 milioni di device con HarmonyOS entro fine 2021, di cui 200 milioni dovrebbero essere smartphone.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> iPhone 14 pronti allo step successivo: avranno ancor più memoria?

L’idea di Huawei è infatti di rendere il software di sistema una piattaforma unica, grazie alla quale garantire come omogenee e integrate le diverse esperienze dell’utente. L’azienda cinese si è prefissata l’obiettivo di portare il sistema HarmonyOS anche su accessori indomabili, tablet e molto altro. Grandi piani in mente dunque per il gigante tech, che intanto si prepara a lanciare anche nuovi smartphone. Ultimi per ordine di tempo i P50 e P50 Pro, di cui ancora non si conosce l’eventuale disponibilità anche al di fuori della Cina.