Google sfida Periscope e Facebook Live lanciando YouTube Connect

Secondo alcune fonti Google sarebbe pronta a sfidare Periscope e Facebook Live lanciando sul mercato un'applicazione per live streaming che si chiama YouTube Connect.

Secondo quanto riferiscono le fonti di VentureBeat, Google sarebbe pronta a sfidare Periscope e Facebook Live e starebbe sviluppando un’applicazione per live streaming che si chiama YouTube Connect. I due servizi di Periscope e Facebook permetono agli utenti di trasmettere live streaming ed il rapporto riporta appunto che Google lancerà un’app chiamata YouTube Connect che darà a tutti gli iscritti la possibilità di trasmettere in diretta su YouTube dal proprio smartphone.


Sembra che l’app dovrebbe essere già pronta per il lancio sulle principali piattaforme mobile iOS e Android, senza niente da invidiare alle due principali concorrenti per quanto concerne le funzionalità, che dovrebbero essere identiche e che quindi si potranno trovare anche su YouTube Connect, tra cui, ad esempio, la chat, il tagging ed un feed per gli ultimi aggiornamenti, o le ultime clip dagli amici che vengono seguiti dall’utente.

Per poter cominciare a trasmettere uno streaming live tramite YouTube Connect occorre avere un account Google o YouTube, mentre il video live potrà essere visibile da coloro che dispongono dell’applicazione e verrà mostrato anche su Youtube. Al termine di una diretta, sarà possibile salvare la trasmissione in modo da permettere la visualizzazione differita per gli utenti che non hanno seguito il live.

L’applicazione dovrebbe arrivare anche con l’integrazione di Facebook o Twitter per rendere più facile per gli utenti la condivisione dei flussi video dal vivo anche su altre reti sociali.

Tramite Youtube, da una webcam o videcamera collegata al PC la trasmissione live streaming è possibile già da qualche anno e, sebbene Youtube sia stato il primo servizio in grado di trasmettere live un flusso video, sui dispositivi mobili invece  sta arrivando un bel po’ in ritardo rispetto alle aziende concorrenti.

Il settore del live streaming da mobile è stato avviato da Meerkat, un’app che poche settimane è stata dichiarata praticamente fallita a causa della sua incapacità di tenere testa alla popolarità raggiunta dalle sue concorrenti Periscope e Facebook Live, nonostante ognuna di queste applicazioni permetta le stesse funzionalità.

In ordine cronologico Facebook Live è l’ultima arrivata; del tutto simile a Periscope e Meerkat, consente agli utenti di condividere lo streaming di un video in diretta sulla propria pagina Facebook e, al termine del live, pubblicare il video registrato perché possa essere vusualizzato anche dagli amici non hanno potutoto seguirlo in diretta.

Non ci sono ancora notizie sulla data in cui YouTube Connectsarà disponibile, ma dalla precisione delle informazioni rivelate è probabile che non sia molto lontana nel tempo; è anche facile che l’applicazione funzionerà in modo gratuito con i dispositivi iOS e Android.