Google Maps: cambia tutto sull’applicazione, stravolti i percorsi per gli utenti

Una novità pazzesca quella appena introdotta su Google Maps per gli utenti. Cambia tutto per sempre sull’applicazione e, in particolare, per ciò che riguarda i percorsi degli utenti. Ecco tutti i dettagli

Nel corso degli anni, Google ha saputo ampliare il proprio ecosistema di servizi e renderlo tra i più completi e variegati al mondo. È possibile accedere a praticamente qualsiasi cosa semplicemente avendo un account di Big G attivo. Basti pensare al motore di ricerca, ai sistemi di traduzione, al Drive e alle mappe.

google maps 20221118 cellulari.it
Google Maps (Unsplash)

Proprio Google Maps rappresenta uno sei servizi maggiormente utilizzati, e lo sa bene anche l’azienda di Mountain View. Proprio per questo, il team di sviluppatori sta lavorando per rendere il software ancora più funzionale e adatto alle esigenze degli utenti. E sta infatti arrivando un nuovo update che include uno strumento mai visto prima e che migliorerà – di molto – il software.

Google Maps, tutti i dettagli sull’ultima novità in arrivo

Una grossa novità è in arrivo su Google Maps. Servirà soprattutto per alimentare la pianificazione degli spostamenti per le persone che ogni giorno si spostano su una sedia a rotelle o con un deambulatorio. Il tutto sarà possibile grazie al rollout di nuove funzionalità Luoghi Accessibili. Si tratta di una feature che sarà inclusa all’interno del software e permetterà di attivare un filtro che possa rendere chiaro se una attività o un luogo pubblico presentano o meno opzioni di accessibilità adatte a tutti.

Con l’ausilio di Luoghi accessibili, Big G potrà fornire uno strumento che possa il più possibile semplificare la pianificazione di uno spostamento. Così facendo, gli utenti con disabilità potranno evitare di trovarsi bloccarsi all’esterno di un edificio per via di barriere architettoniche.

google maps 20221118 cellulari.it
La novità di Google Maps (Unsplash)

In realtà, la novità era già disponibile in alcuni Paesi come USA, UK, Giappone e Australia. Da oggi però, anche l’Italia e altre 40 regioni saranno incluse dall’update. Il tutto è stato reso possibile grazie al contributo di oltre 120 milioni di Guide Locali.

In questo senso, la comunità di Google Maps sta svolgendo un ruolo sempre più centrale per far sì che la piattaforma venga sviluppata al meglio. Per accedere subito allo strumento, bisogna fare tap sull’icona di una sedia a rotelle, che si trova inserita proprio all’interno della descrizione. Ci sono in aggiunta anche informazioni extra riguardanti le possibilità di accesso, il parcheggio, l’utilizzo di servizi igienici e i posti a sedere dedicati.