Google Maps, arriva finalmente in Italia la funzione che tutti stavano aspettando

Il nuovo aggiornamento di Google Maps sblocca in Italia una delle funzioni mancanti nel nostro territorio dell’app di navigazione stradale 

Lo avevamo anticipato nelle scorse settimane quando abbiamo parlato delle novità di Google Maps in arrivo durante il periodo estivo. Gli sviluppatori hanno deciso tuttavia di accorciare i tempi e mettere a disposizione dei guidatori italiani una funzione che cambierà drasticamente l’esperienza d’uso degli utenti, a maggior ragione se la inquadriamo nel difficile contesto storico.

Google Maps prezzo benzina Italia
La nuova funzione di Google Maps sblocca in Italia i prezzi della benzina nelle stazioni di servizio (AdobeStock)

Infatti, possiamo confermarvi che Google Maps si sta aggiornando in queste ore con l’introduzione degli avvisi di prezzo del carburante relativi alle stazioni più vicine alla nostra posizione. Una novità quest’ultima che era stata introdotta da Google circa 15 mesi fa per alcuni territori, Italia esclusa. Almeno fino alla giornata di ieri.

È notizia delle ultime ore che il nuovo aggiornamento Google Maps mostrerà “in chiaro” i prezzi del carburante praticati dalle stazioni di servizio, agevolando così in modo assolutamente incisivo e radicale quei guidatori che, a prescindere dalla distanza del percorso impostato, hanno l’esigenza e la necessità di dover fare rifornimento ma vogliono logicamente monitorare l’andamento dei prezzi della benzina ed evitare quindi esborsi aggiuntivi che potrebbero essere evitati a fronte di un accurato monitoraggio dei listini. È chiaro che questa funzione non può dirsi ancora a pieno regime, in quanto si tratta di un esordio a piccole dosi che si farà sempre più esteso nelle prossime settimane.

Come visualizzare i prezzi di carburante su Google Maps su Android e iOS

Google Maps prezzo benzina Italia
Google Maps mostra in Italia il prezzo della benzina sull’app Android e iOS (Screenshot YouTube)

Ma cosa bisogna fare per visualizzare i prezzi del carburante su Google Maps? È molto semplice. Innanzitutto, dovremo toccare la stazione di servizio di nostro interesse e, nella corrispondente scheda, troveremo tutta una serie di informazioni, tra cui anche i prezzi dei carburanti disponibili presso la pompa di benzina. Ovviamente tali costi saranno calibrati in base alla tipologia di carburante (benzina, diesel, metano o gpl) e addirittura tra gli ottani della benzina verde (SP95, SP98 e SP100).

Un altro modo per visualizzare i prezzi del carburante su Google Maps è quello di effettuare una ricerca diretta oppure impostare un filtro dei distributori di benzina in base alla localizzazione attiva e monitorando quindi le tariffe praticate dalle stazioni di servizio più vicine alla vostra posizione.

Per iniziare a prendere dimestichezza con la nuova funzione di Google Maps sarà sufficiente scaricare l’ultima versione disponibile dell’app di navigazione stradale, sia su Android che su iOS. La novità in questione è infatti già stata inserita nell’ultimo update su smartphone e tablet, mentre non è ancora attiva sulla versione Web: questione di tempo, ad ogni modo.