Google: fuoriuscita di notizie importanti, modelli mai visti prima in arrivo

L’evento del 6 ottobre regalerà ai tanti fan di Big G un nuovo smartphone, o per meglio dire una nuova gamma dei cellulari marchiati da Google. Ma per il colosso di Mountain View, i prossimi Pixel 7 sono già passato.

Google ha appena lanciato la prima versione beta trimestrale della piattaforma Android 13 e gli sviluppatori hanno già scoperto il codice che allude a un paio di dispositivi in arrivo: il presunto pieghevole Pixel e un nuovo tablet “Pro”.

Google - Cellulari.it 20220914
Google – Cellulari.it

In un thread su Twitter, lo sviluppatore Kuba Wojciechowski ha condiviso schermate di codice che si riferiscono agli stati aperti e piegati di un dispositivo chiamato “Felix”. I “cinguettii” dello sviluppatore menzionano anche le fotocamere utilizzate dal dispositivo, che possono includere un sensore primario Sony IMX787 da 64 megapixel (MP) e un teleobiettivo Samsung S5K3J1 da 10,8 MP sul retro del telefono.

Il sistema a doppia fotocamera posteriore del pieghevole di Google, un altro indizio

Il dispositivo potrebbe ospitare anche un sensore Sony IMX355 da 8 MP (lo stesso utilizzato dal Pixel 6A) all’interno e un altro Samsung S5K3J1 nella parte anteriore, sempre secondo le ultime indiscrezioni.

Se così fosse, il sistema a doppia fotocamera posteriore del pieghevole di Google confermerebbe le affermazioni che il dispositivo potrebbe piegarsi orizzontalmente, un po’ come il Samsung Galaxy Z Fold, tanto per intenderci. L’anno scorso sembrava che Google stesse lavorando anche su un dispositivo che si piega a conchiglia, ma le animazioni presenti in Android 12L e un’icona nell’app della fotocamera di Google puntano verso un’altra strada, un cellulare che si piega come un libro.

Fotocamera smartphone - Cellulari.it 20220914
Fotocamera smartphone – Cellulari.it

Oltre a scavare dettagli sull’imminente pieghevole di Google, Kuba Wojciechowski avrebbe anche individuato riferimenti a un tablet “Pro”, chiamato “t6pro” o “tangorpro”. Google ha confermato che sta funzionando su un tablet Android all’I/O di maggio e da allora gli sviluppatori hanno capito che “t6” e “tangor” si riferiscono al dispositivo.

Ma ora che è uscito fuori moniker “pro” allegato a questi nomi in codice, potrebbe indicare che il colosso di Mountain View starebbe lavorando anche su una versione di fascia alta del tablet. Come sottolineato da 9to5Google, inoltre, il codice non svela molto altro oltre al fatto che i due dispositivi utilizzeranno fotocamere posteriori differenti.

Questi risultati arrivano a poco meno di un mese dall’evento di lancio di Pixel di Google del 6 ottobre, dove sicuramente verrà presentato il Pixel 7, ma anche i Pixel Watch e nuovi dispositivi Nest.

Difficile, se non impossibile, immaginare il tablet o il pieghevole in questione all’evento del colosso di Mountain View. Sempre secondo indiscrezioni sembra che tablet/pieghevole Pixel dovrebbe dopo il 2023.