Google Assistant si aggiorna con nuove feature legate all’attività sportiva

Nuove importanti funzionalità quelle che presto entreranno a far parte di Google Assistant. Questa volta ci si concentra sull’attività fisica e il benessere personale

Tra i tanti servizi messi a disposizione di Google per i suoi utenti, non si può non menzionare anche Assistant. Stiamo parlando dell’assistente virtuale ufficiale dell’azienda di Mountain View, in grado di fornire aiuto costante semplicemente utilizzando la propria voce e facendo una domanda.

google assistant 20220523 cellulari.it
Dopo le voci emerse nelle settimane passate, su Google Assistant è ora possibile chiedere informazioni relative alla salute personale (Adobe Stock)

Proprio poche settimane fa, si è iniziato a parlare di un possibile miglioramento nell’integrazione tra Google Assistant e alcune feature legate alla salute. Tramite il Nest Hub, sarà possibile richiedere e visualizzare le statistiche di Fitbit e Google Fit sia su smartphone che sui display smart.

Google Assistant, ecco come richiedere i dati sulla salute

google assistant 20220523 cellulari.it
Il tutto grazie all’integrazione totale con Google Fit e Fitbit, che porterà a importanti vantaggi anche nei prossimi mesi (Adobe Stock)

Nelle scorse ore, Google ha finalmente reso ufficiali le nuove funzionalità di cui si parla da inizio maggio. Con Google Assistant, sarà possibile connettersi in automatico a Google Fit e Fitbit. Così da avere tutti i dati relativi alla propria salute sempre disponibili, con una semplice domanda da porre all’assistente vocale. Se volete attivare subito la nuova feature, vi basterà andare nel menu delle impostazioni dedicate, accedere alla sezione Benessere e quindi fare tap su Attività. Sarà possibile accoppiare entrambi i servizi, ma solo uno alla volta può essere attivo. L’utente potrà scegliere il suo preferito e disattivare momentaneamente l’altro.

Finita la configurazione, sia su smartphone che su Nest Hub si potranno richiedere informazioni istantanee a Google Assistant. Per esempio quanti passi sono stati fatti, qual è il battito cardiaco medio registrato in giornata o quante calorie sono già state bruciate nelle ultime ore. Come spiegato da Big G stessa, tutte le risposte verranno poi visualizzate con delle schede apposite con un’icona, insieme alla dicitura “Dati da…”. L’assistente vocale precisa poi che tutte le informazioni sono basate “sull’ultima sincronizzazione”. Queste sono solo alcune delle tante novità che Big G ha in serbo per l’integrazione di Fitbit con i suoi prodotti.