Galaxy S22, dopo i render fioccano altri rumors: pessime notizie sulla batteria

Trapelano in rete notizie non proprio confortanti sulla batteria di Galaxy S22, sempre più protagonista assoluto della rete.

Galaxy S22 notizie batteria
Galaxy S22 punterà tutto sulle fotocamere, ma dovrà rinunciare a qualcosa (AdobeStock)

I prossimi Galaxy S22 stanno catalizzando l’attenzione della rete e questo la dice lunga sulle strategie a medio termine di Samsung. Il colosso di Seoul pare d’altronde sempre più orientato a cestinare l’uscita commerciale di Galaxy S21 FE ed è per questo che l’interesse generale si è rivolto in modo pressoché esclusivo verso i prossimi smartphone top di gamma del 2022.

Qualche giorno fa abbiamo svelato l’aspetto estetico dell’intera serie Galaxy S22, finalmente impreziosita – come d’altronde già occorso con gli ultimi Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3 – da cornici uniformi lungo tutto il perimetro e da un design molto vicino a quello del diretto predecessore. Se quindi cambierà poco sotto il fronte dell’impatto visivo, il discorso appare ovviamente di senso contrario a guardare la presunta scheda tecnica dei nuovi smartphone Samsung, impreziosita da evidenti migliorie (scheda grafica, innanzitutto, ma anche fotocamere, complice l’adozione di sensori più moderni) e da qualche dettaglio che farà storcere il naso ai più.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Huawei Mate 50 Pro andrà a tutta potenza, ma ci sarà anche un grosso limite

Galaxy S22, batteria il 10% circa più piccola

Galaxy S22 notizie batteria
Samsung Galaxy S22 avrà dimensioni ridotte rispetto all’attuale Galaxy S21 (AdobeStock)

Stando a quanto trapelato in rete, la batteria di Galaxy S22 sarà circa il 10% più piccola di quella presente invece sul modello di scorsa generazione. Tradotto in dati numerici, si passerà dagli attuali 4.000mAh ad un’unità da 3.700mAh. Il motivo è ancora sconosciuto ma potrebbe essere legato all’opera “dimagrante” voluta da Samsung: come abbiamo avuto modo di chiarire anche in passato, Galaxy S22 avrà dimensioni ridotte rispetto a quelle di Galaxy S21, avvicinandosi grossomodo al vecchio ed apprezzato Galaxy S10e. Probabile quindi che l’ingegnerizzazione della scocca non ha consentito all’azienda sudcoreana di mantenere il medesimo modulo batteria di Galaxy S21. L’auspicio, a questo punto, è che il nuovo SoC e l’ottimizzazione software possano soppesare la mancanza di quei 300mAh.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sharp svela le nuove Smart TV e soundbar: prezzi e caratteristiche tecniche

Continuando a insistere su questo campo, è emersa in rete un’altra indiscrezione piuttosto interessante: il fornitore delle batterie sarà Amperex Technology Limited (ATL), la stessa azienda salita (suo malgrado) alla ribalta per lo scivolone con Galaxy Note 7, dapprima commercializzato e poi costretto ad essere ritirato dal mercato per gravi problematiche. Vogliamo comunque tranquillizzare i lettori: i rapporti tra le due aziende sono più che buoni, essendo anche stati contestualmente attivati controlli di qualità molto stringenti e capillari onde evitare l’emersione di problematiche simili a quelle occorse qualche anno addietro. E non è un caso che ATL sia stata scelta da Samsung come fornitrice delle batterie di tanti altri prodotti, tra cui quelle dei nuovi Galaxy Watch 4 e Galaxy Buds 2, nonché dello scorso Galaxy S21.