Galaxy S21 Ultra messo alla prova: i test di resistenza – VIDEO

Il nuovo Samsung Galaxy S21 Ultra è stato messo alla prova dall’utente JerryRigEverything. I test di resistenza

galaxy s21 ultra test
Galaxy S21 Ultra, i test di resistenza (YouTube)

Da ormai qualche giorno, Samsung ha ufficialmente presentato al pubblico la nuova gamma di Galaxy S21, disponibili nelle 3 varianti base, Plus e Ultra. Tantissime le nuove feature che sono state aggiunte al nuovo smartphone di punta, sia a livello di hardware che di software. Grande spazio dedicato al comparto fotografico, capace nella versione Ultra di registrare video in 8K.

Lo youtuber JerryRigEverything ha però voluto testare un altro aspetto del nuovo smartphone prodotto dal colosso sudcoreano: la sua resistenza. Tramite un video su YouTube, la variante Ultra del nuovo Galaxy S21 è stata messa duramente alla prova, così da verificare le sue capacità in questo senso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Huawei, corsa all’indipendenza da Google: ampliati i Mobile Services

Samsung Galaxy S21 Ultra, i risultati dei test

galaxy s21
Lo YouTube JerryRigEverything ha messo alla prova il nuovo device (Getty Images)

Ormai lo YouTuber JerryRigEverything è conosciuto al grande pubblico per prendere gli smartphone appena usciti sul mercato, portarli nel suo laboratorio e metterli alla prova. Un punto di vista diverso e unico sui top di gamma che vengono presentati, visto che praticamente mai si parla della loro resistenza. Lo youtuber questa volta ha provato a piegare, graffiare e rovinare in ogni modo il Galaxy S21 Ultra, ma i risultati sono stati diversi dalle aspettative.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Digitale Terrestre cambia ancora: numerazione aggiornata in una regione

Il nuovo modello del colosso sudcoreano ha infatti risposto nel migliore dei modi, non arrecando particolari danni. I primi graffi al vetro si sono verificati solo a partire dal livello 6 della scala di Mohs, ma nulla di troppo grave. Per vedere nel dettaglio a quali prove è stato sottoposto lo smartphone e in che modo le ha superate, non resta che vedere il video in questione. Ve lo lasciamo qui sotto.