È possibile sapere chi effettua uno screenshot su Facebook?

Una delle domande più frequenti su Internet è la seguente: abbiamo modo di sapere se qualcuno ha effettuato uno screenshot su Facebook?

Fare uno screenshot rientra indubbiamente tra le operazioni più frequenti che ci ritroviamo a compiere durante le nostre giornate. Che si tratti di un computer, di uno smartphone o di un tablet, la cattura di una immagine statica di ciò che appare impresso sullo schermo offre infatti diversi vantaggi e spesso e volentieri tale immagine viene poi condivisa con i suoi contatti, ad esempio perché vuole mostrare ai suoi amici oppure conoscenti di aver trovato un certo prodotto a un prezzo speciale su un certo sito. Anziché condividere la url dello shop online, può quindi tornare utile fare uno screenshot del sito.

Screenshot su Facebook notifica
Facebook (Unsplash)

Fare uno screenshot ha però anche degli svantaggi in termini di privacy e il discorso si intreccia soprattutto con l’utilizzo dei social network. Proprio per questo motivo e per tutelare la privacy personale, alcune piattaforme digitali sono solite inviare degli avvisi (rectius, notifiche) nel caso in cui qualche contatto con cui stiamo interagendo tramite social abbia effettuato uno screenshot della schermata della conversazione. E qui sorge un dubbio: il discorso vale anche nel caso di Facebook, che poi è il social network più utilizzato al mondo?

Le persone possono vedere se faccio uno screenshot su Facebook?

Screenshot su Facebook notifica
Screenshot su Facebook: l’avviso arriva soltanto per le chat crittografate end-to-end su Messenger (Unsplash)

La risposta è negativa. O meglio, lo è soltanto in parte. Detto senza troppi giri di parole, Facebook non avvisa i suoi utenti in caso di screenshot di un post, e questo include anche le immagini pubblicate all’interno della piattaforma. Tutt’al più, le chat di Facebook Messenger invieranno una notifica per informare l’utente che qualcuno ha effettuato uno screenshot di un messaggio che scompare. Tale possibilità, presente sull’app per smartphone e tablet con a bordo i sistemi operativi mobili Android e iOS, è stata infatti inserita in occasione di un recente aggiornamento pubblicato dalla società di Meta e coinvolge per l’appunto le sole chat protette da crittografia end-to-end.

Resta invece il problema se si volge lo sguardo verso Facebook. In questo caso, come anticipato anche nelle precedenti righe, il social network di Mark Zuckerberg non invierà alcuna notifica in presenza di screenshot effettuati sui propri post, sui mi piace o nelle immagini. Anche Instagram, altra società che gravita attorno all’orbita di Meta, segue lo stesso identico modus operandi: infatti, non esiste modo di sapere se qualcuno ha fatto uno screenshot di una storia. Al contrario, se un utente cattura uno screenshot di foto e video che scompaiono nei DM di Instagram, il mittente sarà informato tramite una notifica.