Disney+ aumenterà il costo dell’abbonamento: il listino aggiornato

Sembrerebbe che Disney+ sia pronto ad aumentare il costo mensile dell’abbonamento. Ecco il listino prezzi aggiornato

disney+ costo abbonamento
Disney+ ha annunciato un aumento nel costo dell’abbonamento (Adobe Stock)

Ad un anno dal suo esordio in Italia, Disney+ si prepara a diventare una delle piattaforme streaming di riferimento del mercato mondiale. Il catalogo che viene messo a disposizione degli utenti abbonati è già molto vasto, e di recente ha visto l’aggiunta anche dei contenuti facenti parte di Star.

Tutte queste novità – com’era lecito aspettarsi – porteranno inevitabilmente ad un incremento del costo dell’abbonamento. Una brutta notizia per tutti gli utenti, che dovranno metter mano al portafoglio per continuare ad usufruire di tutti i contenuti che la piattaforma è in grado di offrire. Andiamo a vedere come cambia il listino prezzi, a partire dal prossimo 26 marzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Digitale Terrestre, aumenta il bonus TV? Il governo ci pensa

Disney+, il costo dell’abbonamento sale: i dettagli

Ecco tutti i rincari previsti dalla piattaforma (via Adobe Stock)

Prepariamoci a grosse novità per ciò che riguarda il costo dell’abbonamento di Disney+. Come già annunciato lo scorso settembre, tutte le nuove aggiunte hanno comportato una rivisitazione del listino prezzi per gli utenti, che ora si ritroveranno a dover spendere di più per continuare ad usufruire della piattaforma. Partiamo dal classico abbonamento mensile, che sale dai 7 dollari attuali ad 8. Stesso discorso anche per la sottoscrizione annuale, con un incremento di ben 10 dollari: dai 70 attuali agli 80 dei prossimi giorni. Facendo un rapido calcolo, la soluzione più conveniente è senza ombra di dubbio quella annuale, con un risparmio piuttosto cospicuo.

FORSE TI INTERESSARTI ANCHE >>> Google Assistant, una (doppia) funzione in arrivo

Se già siete sicuri del fatto che usufruirete del servizio per i prossimi 12 mesi, quindi, il consiglio è di procedere col pagamento unico. Anche perché, visto il maxi progetto di espansione che c’è alle spalle di Disney+, non è da escludere una nuova aggiunta di contenuti con conseguente rincaro dei costi. La compagnia ha già promesso la produzione di ben 100 nuovi titoli all’anno, e si parla di grandi esclusive: Marvel, Star Wars, National Geographic e tanto altro.

Se già sono stati superati i 100 milioni di abbonati in tutto il mondo, l’obiettivo è quello di raddoppiare i numeri entro il prossimo anno.