Digitale Terrestre, come verificare compatibilità a DVB-T2: il test ufficiale

Digitale Terrestre, nei prossimi mesi avverrà il tanto discusso switch off. Ecco come capire se sarà necessario cambiare televisore o meno

Dal prossimo anno, il Digitale Terrestre effettuerà lo switch off a DVB-T2. Si tratta di una nuova tecnologia di trasmissione che rivoluzionerà il modo di vedere la televisione gratuita, con la totale eliminazione di tutti i canali non in Alta Definizione. Già da queste settimane, si stanno notando i primi cambiamenti: diverse emittenti stanno modificando le proprie frequenze.

Ma il vero e proprio cambiamento avverrà a partire da settembre 2021, quando lo switch off renderà obbligatorio il cambio di televisori e/o decoder per moltissime persone. Esistono alcuni test per capire sin da subito se i vostri dispositivi sono compatibili con la nuova tecnologia o se sarete costretti a metter mano al portafogli nei prossimi mesi. Ecco cosa bisogna fare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple, una vulnerabilità del sistema iOS – VIDEO

Digitale Terrestre, il test per verificare la compatibilità della tv

Digitale Terrestre
Il test ufficiale (pixabay)

Dal prossimo settembre 2021, il Digitale Terrestre passerà al nuovo standard DVB-T2. Come già spiegato, molti televisori e decoder non saranno più compatibili con la nuova tecnologia, e obbligheranno diverse persone a cambiare dispositivo. Ma come capire se quello che già abbiamo è compatibile? Esiste un test molto rapido messo a disposizione direttamente dallo Stato. Andando infatti sul canale 200 (test Mediaset) o canale 100 (test Rai) uscirà una schermata uguale per tutti. Se appare anche la scritta “Test HEVC Main10”, allora il proprio televisore riceverà il segnale anche con il passaggio alla nuova tecnologia.

Se invece non appare nulla, vuol dire che il televisore (o il decoder) va cambiato entro il 2021. Prima di fare ciò, può essere utile risintonizzare i canali almeno una volta. Può anche succedere che i canali 100 e 200 non si sintonizzano oppure sono occupati da un’altra emittente: in questo caso si può spostarla su un numero diverso così da vedere la schermata di test.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Vodafone Neo, lo smartwatch per i bambini: data d’uscita e funzionalità