Digitale Terrestre, novità per alcune regioni: cambia la lista canali

Continuano le novità per il Digitale Terrestre, in attesa dello switch off a DVB-T2. Diverse regioni accolgono alcuni cambiamenti canali: tutte le novità

digitale terrestre
Digitale Terrestre, ci sono alcune importanti novità in alcune regioni (Adobe Stock)

Con il 2021, lo switch off definitivo del Digitale Terrestre allo standard di riproduzione DVB-T2 diventerà praticamente realtà. Ci sono diverse novità in arrivo, che comprendono l’aggiunta di canali tutti nuovi e interamente in HD. Il cambio di frequenze obbliga però i cittadini ad adoperarsi con tecnologie aggiornate, in grado di agganciare tutte le emittenti. Per questo motivo, milioni di italiani saranno costretti a metter mano al portafogli e comprare un nuovo TV o decoder Tivùsat.

Intanto però, in attesa che il passaggio di consegne sia definitivo, già da qualche mese stanno arrivando diverse novità relative a singoli canali, sia a livello nazionale che regionale. Nel corso degli ultimi giorni, nel centro Italia sono state apportate alcune importanti modifiche per ciò che riguarda alcuni Mux, rottamati per far spazio a nuove frequenze. Ecco tutte le novità a livello di canali televisivi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPhone 13 Pro, ecco tutti i benefici del nuovo display ProMotion a 120Hz

Digitale Terrestre, tutte le novità nel centro Italia

digitale terrestre
Ecco tutti i principali cambiamenti nel centro Italia (Adobe Stock)

Una notizia che era già nell’aria da tempo e che ora è diventata ufficiale: ben 4 Mux regionali sono stati definitivamente spenti per rottamarne le frequenze ed utilizzarle in altro modo. Nello specifico, stiamo parlando del Mux 8 Toscana, Mux Trg Teleradio Gubbio, Mux Italia 7 Toscana e Mux Retesole Umbria. Con il loro addio, spariscono anche diversi canali televisivi di riferimento come TV1, Grande Italia, Toscana Live, Italia 7, Canale 10, TRG 1,2,3 e 4, Odeon 24, Videosport24, Gastone Nencini, Telecampione e molti altri.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Pixel Watch, è finalmente l’ora dello smartwatch di Google?

Le novità però non sono certamente finite qui, anzi. Sempre nel corso dell’ultima settimana, sul Mux Retecapri sono state aggiunte ben due nuove emittenti: Epiqa e WNC. La prima è agganciabile all’LCN 151 e si tratta fondamentalmente di un canale dedicato al mondo dello sport. Il secondo si trova invece all’LCN 246 e trasmette i programmi proposti anche dalla TV religiosa Maria Vision.

Per procedere con l’installazione della nuova lista dei canali, vi basterà andare nelle impostazioni del vostro TV o decoder, andare fino all’apposita sezione e quindi scegliere la ricerca automatica. Sarà l’apparecchio a sistemare il tutto, agganciando le novità e rimuovendo i canali non più in funzione.