Digitale Terrestre, le vecchie TV non funzioneranno più da questa data

Lo switch off del Digitale Terrestre al DVB-T2 è sempre più vicino. È stata definita la data di conclusione, dopo la quale le vecchie TV smetteranno di funzionare

Stiamo parlando di un processo storico e che porterà a cambiamenti tangibili per gli utenti. Con il termine dello switch off del Digitale Terrestre allo standard DVB-T2, sarà possibile per i residenti in Italia accedere ad un’offerta ancor più ricca e soprattutto in alta qualità. Per agganciare tutte le novità, però, viene richiesto l’utilizzo di un TV o un decoder di ultima generazione.

digitale terrestre 20220602 cellulari.it
Manca sempre meno allo switch off definitivo del Digitale Terrestre al DVB-T2. Ecco la data definitiva (Pixabay)

Per il momento, tutto sta procedendo secondo le tempistiche decise dalla roadmap. Se già ora sono stati registrati i primi cambiamenti a livello soprattutto regionale e di singole emittenti, la data di conclusione dei lavori è sempre più vicina. 

Digitale Terrestre, ecco quando verrà completato lo switch off

digitale terrestre 20220602 cellulari.it
A partire dal 1° gennaio 2023, tutti i vecchi televisori smetteranno di funzionare per sempre (Unsplash)

La prima tappa veramente importante nella roadmap per lo switch off del Digitale Terrestre al DVB-T2 è stata quella avvenuta lo scorso 8 marzo 2022. Tutti i canali (o quasi) sono passati alla qualità HD o alla SD. Il tutto grazie alla codifica Mpeg-4, in grado di garantire una visione superiore delle varie trasmissioni. Stando a quanto previsto dal Ministero dello Sviluppo Economico, il 1° gennaio 2023 ci sarà lo switch off definitivo. Tutti i canali del Digitale Terrestre passeranno alla nuova tecnologia, obbligando i cittadini a munirsi di un apparecchio di ultima generazione.

Il 31 giugno 2022 si concluderanno intanto le operazioni di refarming, così da organizzare le frequenze nelle varie regioni italiani. Verrà abbandonata la banda 700 MHz, per agganciarsi alla Sub 700 MHz. Se ancora non avete acquistato un TV o un decoder compatibili con la tecnologia richiesta, vi ricordiamo che c’è la possibilità di usufruire del Bonus TV rottamazione del valore di 100 euro, semplicemente rottamando il vostro vecchio televisore e senza limiti di ISEE. Senza dimenticare le varie offerte messe a disposizione da catene di elettronica e di e-commerce.