Da Facebook a Instagram in un click: cosa ha in mente Mark Zuckerberg

Lo chiamano cross posting. Una funzione che già c’è fra i “fratellini” di mark Zuckerberg Facebook e Instagram. Quell’invio multiplo, ossia l’inserimento dello stesso messaggio in differenti social, si evolve.

Instagram, uno di famiglia in casa Facebook (Adobe Stock)
Instagram, uno di famiglia in casa Facebook (Adobe Stock)

Facebook consente già agli utenti di pubblicare in modo incrociato le proprie storie e filmati di Instagram. Ora, però, sta testando una nuova funzionalità che vedrebbe i post scorrere anche nella direzione opposta: ossia da Facebook a Instagram. un doppio cross-posting.

Il social network statunitense ha recentemente lanciato un’opzione che consente agli utenti di pubblicare i propri aggiornamenti di Facebook, che includono foto o video, sul proprio profilo Instagram. Una feature ad hoc per gli utenti attivi su entrambe le piattaforme. Una feature che facilità l’operazione di inserimento, evitando di dover caricare lo stesso contenuto due volte, in due app diverse.

Via a un altro cross posting: Facebook in aiuto di Instagram. L’obiettivo è competere con TikTok

Cross posting, Instagram chiama, Facebook risponde (Adobe Stock)
Cross posting, Instagram chiama, Facebook risponde (Adobe Stock)

Una sorta di interazione bi-univoca, che permetterà a Facebook, in modo semplice, di “seminare” su Instagram e raccogliere i frutti del traffico dei contenuti: più post, più visite, più link, più tutto. L’obiettivo di Mark Zuckerberg è chiaro, cristallino, quasi scontato: Instagram deve essere aiutato dal suo fratellino vista la forte concorrenza, soprattutto fra i giovani, in primis di TikTok, ma anche di Snapchat.

Via al cross posting, dunque. Facebook ha affermato che la funzione, che deve ancora essere annunciata formalmente, ha iniziato a essere implementata all’inizio di questo mese. Tuttavia, la società ha notato che l’opzione è attualmente un test globale disponibile solo per un piccolo gruppo di persone. Che hanno già i loro profili Facebook collegati a un account personale, creatore o aziendale, su Instagram.

Per capire la disponibilità di questa nuova embrionale feature, basterà cercarla nella casella di composizione di Facebook, dove si creano. Il nuovo pulsante appare vicino a quello per la modifica e la creazione di un nuovo album. Toccandolo, si verrà indirizzati a una nuova schermata in cui si potrà scegliere scegliere di condividere il singolo post di Facebook anche sul proprio account Instagram, connesso naturalmente. Questa opzione si applicherà soltanto al post scelto.

LEGGI ANCHE >>> TIM offre ai già clienti un’offerta tutto illimitato a prezzo scontato

Per chi desidera modificare le proprie impostazioni predefinite, comunque, potrà visitare il “Centro account” collegato, dove da adesso in poi si potrà attivare l’opzione per condividere automaticamente tutti i post di Facebook su Instagram, oltre a condividere automaticamente le proprie storie di Facebook su le Stories di Insta. Zuckerberg vuole che gli utenti siano in grado di pubblicare su Instagram singole foto, singoli video o album multifoto, fino a 10, il massimo supportato dai “caroselli” di Instagram.

LEGGI ANCHE >>> Volete assumere un Hacker? Una ricerca vi dice quanto vi costerebbe

Altri formati, come GIF, sondaggi, album di foto con più di 10 foto, ri-condivisioni di feed, post di solo testo e qualsiasi supporto troppo alto per il feed di Instagram non sono attualmente idonei per il cross-posting.