Crolla la connessione in Italia, gli utenti sono nel panico | Ecco chi è stato colpito

Problemi con la connessione ad internet in Italia, gli utenti sono già nel panico. Ecco cos’è successo, chi è stato colpito e cosa bisogna fare per risolvere immediatamente il problema

La connessione ad internet funzionante in casa è diventato un requisito indispensabile per praticamente chiunque. Che sia per lavorare o più semplicemente per navigare sui social, scambiarsi messaggi sulle piattaforme di messaggistica e guardare film sui vari Netflix e Disney+, è impossibile vivere la propria quotidianità senza essere connessi alla rete.

Furto dati (Foto Canva)
Furto dati (Foto Canva)

Ogni provider operante in Italia propone vari pacchetti con prezzi che variano, in base alle esigenze del singolo consumatore. Non mancano però guasti e disguidi che possono causare più di un grattacapo, come quello che è stato registrato nelle scorse ore. Gli utenti sono già nel panico, ma fortunatamente c’è la soluzione.

Internet non va, chi è stato colpito e come risolvere

Ancora problemi con la connessione ad internet in Italia, che è andata a colpire milioni di utenti su tutto il territorio. Un problema segnalato sin dalle prime ore del mattino, con downdetector che è stato tempestato da lamentele. Senza dimenticare i vari canali di assistenza e i forum, con thread dove viene spiegato per filo e per segno cosa sta succedendo. Ad essere stati colpiti sono gli abbonati a Fastweb, con le segnalazioni che sono arrivate a superare il migliaio nel corso della giornata.

internet 20221111 cellulari.it
Il problema ha riguardato nello specifico gli abbonati a Fastweb, anche su mobile (Adobe Stock)

Stando a quanto emerso, il disservizio riguarderebbe principalmente la linea fissa, con molti consumatori che non riuscivano nemmeno ad accedere alla rete. Non dunque problemi di poca velocità, ma assenza totale di connessione. Ad alcuni il problema si è allargato anche sulla rete mobile, anche se in questo caso i casi riscontrati sono molti meno.

A riscontrare i disservizi sono state al più le grandi città, con Torino, Milano, Bologna, Genova, Perugia, Roma e Napoli punti nevralgici del blackout. Alla fine però, come spesso accade in questi casi, Fastweb stessa è riuscita ad intervenire per tempo e risolvere ogni tipo di problema. Intorno alle ore 11:15, infatti, la situazione è tornata sotto la norma. Non sono arrivate comunicazioni ufficiali da parte dell’operatore, ma a confermare il tutto sono stati gli utenti stessi che poche ore prima avevano dato la segnalazione del disservizio.