Cellulare: come sistemarlo in pochissimo tempo | Il trucchetto che vi salva la vita

Memoria piena sul vostro telefonino? Non preoccupatevi, ecco come liberare spazio sul cellulare

Vi sarà sicuramente capitato di avere la necessità di liberare spazio sul cellulare.

Come liberare spazio sul cellulare
Come liberare spazio sul cellulare (Unsplash)

Foto, video, giochi e applicazioni sono infatti contenuti che richiedono un certo quantitativo di storage e, soprattutto su quegli smartphone sprovvisti di espansione di memoria (sempre più diffusi, in realtà) o con una memoria limitata (pensiamo ad esempio ai vecchi telefoni con 16 o 32 gigabyte di archiviazione), è necessario fare pulizia sul proprio device per poter continuare ad installare applicazioni, scattare fotografie o più semplicemente memorizzare i propri contenuti preferiti.

Esistono diversi modi per liberare spazio sul cellulare. Il primo accorgimento è sicuramente fare una cernita delle applicazioni che non utilizziamo con maggior frequenza: rimuoverle dal telefono permetterà di recuperare preziosi megabyte che possono essere “spesi” per installare altre applicazioni. Ma anche foto o video doppi e, soprattutto, i contenuti multimediali che vengono condivisi su WhatsApp: eliminate quelli che non vi interessano.

Per liberare spazio su Android è sufficiente seguire alcuni semplici passaggi. Entrate innanzitutto nelle Impostazioni del dispositivo e cercate la voce “App e Notifiche” (in alternativa “Applicazioni”). Individuate l’app che non vi interessa, cliccate su di essa e premete su “Disinstalla”.

Su iPhone il procedimento è ugualmente semplice. Muovetevi nella schermata principale e cercate quelle app che avete utilizzato poco o nulla, quindi tenete premuto il dito sull’icona e cliccate nel menu contestuale sulla X, avendo cura di confermare l’operazione con il tasto “Elimina”.

Come liberare spazio su Android e iPhone

Come liberare spazio sul cellulare
IPhone (AdobeStock)

Esiste un altro accorgimento per liberare spazio sul cellulare: pulire la cache delle app. Su Android dovete innanzitutto entrare su Impostazioni e selezionare la sezione Memoria, quindi cliccare sulla voce Pulizia Archivio. Nella successiva schermata, individuate l’app che occupa il maggior numero di spazio e premete su “Pulisci”. In alternativa, potete scaricare app per liberare spazio sul cellulare, come ad esempio CCleaner: si tratta di un utile tools che serve appunto per recuperare megabyte sullo smartphone o sul tablet, cancellando cronologie, file obsoleti e individuando quelle applicazioni poco utilizzate.

Se state utilizzando alcuni recenti smartphone come ad esempio Xiaomi e Samsung, sappiate che tali dispositivi hanno già a bordo utili programmi che permettono di liberare spazio sul cellulare.

Chiudiamo questo articolo con ulteriori consigli per recuperare memoria libera sul telefonino. Se il vostro smartphone lo prevede, installate una scheda SD e spostate i contenuti multimediali pesanti (come foto e video) su di essa; vi sconsigliamo invece di installare app sulla scheda SD. In alternativa, è possibile spostare tali file in un servizio cloud come ad esempio Google Drive, Dropbox, OneDrive o iCloud.