Bonus Internet e Telefono 2024: come approfittare al massimo della cifra

Con queste informazioni, le famiglie italiane possono accedere a una delle misure assistenziali più importanti previste dal governo.

Nell’era digitale, l’accesso a Internet e ai servizi telefonici per i cittadini italiani non è più un lusso ma una necessità. Con la pandemia degli anni scorsi che ha accelerato la digitalizzazione dei servizi e l’incremento del lavoro da remoto, avere una connessione stabile e accessibile è diventata un’esigenza sempre più pressante. In questo contesto, il governo italiano ha riconosciuto l’importanza di supportare le famiglie meno abbienti, garantendo che nessuno venga lasciato indietro nella corsa verso la digitalizzazione.

come funziona il bonus internet 2024
Il Bonus Internet e Telefono 2024 è rivolto alle famiglie meno abbienti Cellulari.it

La misura del Bonus Internet e Telefono 2024 si inserisce proprio in questa visione di progresso e inclusione digitale. Attraverso questa iniziativa, si intende ridurre il divario tecnologico e offrire a tutti la possibilità di essere connessi. Come accade nel caso di molti bonus, però, non tutti sono consapevoli di questa opportunità e delle modalità per beneficiarne. Ecco perché è essenziale comprendere nel dettaglio come funzionano questi bonus e come si possono sfruttare al meglio.

Un sostegno economico di fondamentale importanza: requisiti e tempistiche per accedervi

Il Bonus Telefono e Internet 2024 è pensato per rendere la tecnologia più accessibile a tutti. Gestito dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCom) in collaborazione con il provider TIM, il bonus telefonia offre sconti significativi sulle tariffe mensili e chiamate gratuite, rendendolo un’opzione attraente per le famiglie con un indicatore ISEE fino a 8.112,23 euro.

requisiti per bonus internet 2024
Per beneficiare del bonus, le famiglie devono presentare la documentazione specifica e rispettare determinati requisiti Cellulari.it

Per essere idonei, i beneficiari devono presentare a TIM i seguenti documenti: un modulo specifico fornito dall’operatore, un certificato ISEE valido e un documento di identità del titolare del contratto. Questa agevolazione è rinnovabile annualmente, garantendo così un supporto continuativo a chi ne ha più bisogno.

Parallelamente, il Bonus Internet mira a colmare il divario digitale, soprattutto nelle aree meno servite del paese. Questo incentivo, gestito da Infratel Italia, offre uno sconto di 100 euro sull’attivazione di connessioni a banda larga per le famiglie prive di servizio internet o con connessioni inferiori a 30 Mbit/s. Le nuove attivazioni devono garantire una velocità di almeno 300 Mbit/s per essere eleggibili al bonus, il quale si applica automaticamente al costo di attivazione e ai canoni mensili, includendo anche il modem. Il bonus ha una validità di 24 mesi o fino a esaurimento fondi.

Per sfruttare al meglio il Bonus Telefono e Internet 2024, è fondamentale essere proattivi e informati. Il primo passo è verificare la propria eleggibilità consultando il proprio ISEE e assicurandosi di rientrare nei limiti di reddito richiesti. Una volta confermata l’eleggibilità, è cruciale agire tempestivamente per inviare la documentazione necessaria a TIM e ad altri fornitori, dato che i fondi sono limitati.

Impostazioni privacy