Bollette: risparmi il 20% per sempre con questa domanda, vale più del vecchio bonus

Volete risparmiare il 20% per sempre sulle bollette? Ecco come fare, vi basta questa domanda: vale anche più del vecchio bonus.

Il costo delle bollette in crescita costante potrebbe gravare, e non poco, sulle tasche di milioni di italiani. Ed è esattamente quello che sta succedendo, con un numero sempre maggiore di famiglie che si ritrovano a dover trovare soluzioni alternative per non arrivare con l’acqua alla gola alla fine del mese. Lo sa bene anche il Governo, sempre pronto a lanciare bonus ed incentivi vari con l’obiettivo di aiutare coloro che hanno più difficoltà a livello economico.

trucco risparmiare bollette
Il trucco per risparmiare il 20% sulle bollette per sempre Cellulari.it

E non sembra essere ancora finita qui, perché ci sono una lunga serie di vantaggi di cui è possibile godere già oggi in maniera intelligente. Oggi vi parliamo di un sistema all’apparenza nascosto ma che vi darà la possibilità di risparmiare fino al 20% per sempre. Tutto quello che dovete fare è procedere con questa semplice domanda. Non lo sapevate, ma vale più del vecchio bonus ed è a vostra disposizione già da ora. Ecco tutti i dettagli, non crederete ai vostri occhi.

Risparmiare il 20% in bolletta: basta fare questa domanda

Non stiamo parlando di trucchi illegali o di mosse che potrebbero portare a problemi di tipo legale. Se volete risparmiare fino al 20% in bolletta, tutto quello che dovete fare è procedere in questo modo. Si tratta di un sistema unico e che vi permetterà di pagare di meno rispetto ad oggi per sempre.

come risparmiare il 20% sulle bollette
Fate questa domanda e risparmiate il 20% sulle bollette per sempre Cellulari.it

Stiamo parlando,  della possibilità di tornare al regime di maggior tutela per il servizio elettrico. Una procedura che può essere effettuata in maniera facile e veloce sfruttando il motore di ricerca che trovate sul sito dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Vi basterà inserire il nome del vostro comune e potrete trovare il fornitore più adatto a ciò che state cercando.

Si tratta di un vantaggio unico di cui tenere conto, considerando che dal primo luglio verrà completata la transizione dal regime di maggior tutela al mercato libero dell’energia. Con le condizioni contrattuali del servizio a tutele graduali, avrete modo di godere delle offerte del tipo Placet a prezzo libero. Ma con i livelli equipollenti di tutela. Il che vuol dire fatturazione ogni due mesi e nessun obbligo di garanzie per il cliente che decide di optare per pagamenti tramite addebito diretto, bollettino postale o carta di credito. Dovete procedere già oggi, di modo da poter risparmiare fino al 20% per sempre!

Impostazioni privacy