Bluetooth attivo sul cellulare, è un pericolo | Ecco perchè bisogna spegnerlo immediatamente

Quando non si usa il bluetooth sul proprio dispositivo, può essere lasciato attivo o è bene spegnerlo? Il consiglio è di procedere con la seconda soluzione, per un motivo ben preciso

State attenti al bluetooth
State attenti al bluetooth

Al giorno d’oggi, il bluetooth permette di accedere ad innumerevoli funzionalità. Che vanno dalla connessione agli auricolari wireless ai pagamenti NFC, passando per il trasferimento dei dati e chi più ne ha più ne metta. Lo si usa talmente spesso che viene automatico lasciarlo attivo anche quando non lo si usa.

In pochi lo sanno, ma in realtà quest’abitudine andrebbe dimenticata al più presto. Come dimostrato dal recente exploit al Bluetooth di Tesla, ormai nessun protocollo di comunicazione è completamente esente da rischi di minacce informatiche. Alla fine si tratta di un solo tasto da premere, per evitare conseguenze ben più gravi ed immediate.

Ecco perché bisogna spegnere il bluetooth quando non lo si usa

bluetooth 20220727 cellulari.it
Occhio al bluetooth su smartphone. Il consiglio è quello di disattivarlo ogni qualvolta non dovete utilizzarlo, ecco il motivo (Adobe Stock)

Quando si attiva il bluetooth sul proprio dispositivo, ci si rende visibili a tutti gli altri smartphone che si trovano nelle vicinanze. Un’indicazione che comporta vulnerabilità a possibili attacchi da parte di malintenzionati. Questi ultimi potrebbero pensare di accedere al dispositivo, controllarlo ed eventualmente bloccare alcune funzionalità. Mandando richieste di connessione potenzialmente letali.

Proprio per questo motivo spegnerlo potrebbe salvarvi la vita, in particolare se non lo state utilizzando. Secondo quanto riferisce Slash Gear, ad oggi ci sono alcune catene USA che sfruttando la tecnologia in questione per la raccolta dati in giro per i negozi. Tra queste Walmart e Target. Se non siete interessati a condividere le vostre informazioni personali, fareste bene a disattivare la feature e attivarla poi solo se strettamente necessario. Un accorgimento che riguarda soprattutto i device Android, ma che potrebbe rivelarsi utile anche se siete in possesso di un iPhone. Basti pensare che persino la Vice Presidente USA Kamala Harris si è detta scettica sulla tecnologia, definendosi Bluetooth-fobica.