BlackBerry: taglio del 40 per cento dei dipendenti entro la fine dell'anno, secondo WSJ

Ancora notizie tutt'altro che confortanti per BlackBerry: secondo quanto scritto dal Wall Street Journal, infatti, la società si appresta a dimezzare quasi la propria forza lavoro.

Ancora notizie tutt’altro che confortanti per BlackBerry: secondo quanto scritto dal Wall Street Journal, infatti, la società si appresta a dimezzare quasi la propria forza lavoro. Secondo le previsioni, infatti, il 40% dei dipendenti verrà licenziato entro la fine dell’anno. Non si tratta di dati ufficiali, spiega l’eminente quotidiano, e la casa produttrice non ha ancora confermato la notizia. 
 
L’informazione, però, sembrerebbe certa: i tagli non avverranno tutti insieme ma a ondate, e colpiranno praticamente tutti i settori della società, nessuno escluso. In questo modo verranno ridotti i costi della società e si cercherà di arginare in qualche modo i risultati in rosso degli ultimi trimestri
 
Intanto, tra rumors su possibili acquisizioni, licenziamenti di massa e chiusura degli impianti di produzione, la società ha ufficializzato il nuovo smartphone top di gamma BlackBerry Z30, dalle caratteristiche tecniche in linea con i dispositivi di punta attualmente presenti sul mercato (e di cui vi parleremo più dettagliatamente in un prossimo articolo). Riuscirà a risollevare le sorti del gruppo canadese?