I Bitcoin diventano moneta reale: svolta storica in un Paese

Per la prima volta nella storia, i Bitcoin diventano una moneta reale. L’annuncio è arrivato poche ore fa con un comunicato

bitcoin
A El Salvador, i Bitcoin diventano ufficialmente moneta reale (Adobe Stock)

Torniamo a parlare di criptovalute, tema caldissimo delle ultime settimane. Mentre la Cina ha annunciato di bloccarne definitivamente il mining, c’è un Paese dall’altra parte del mondo che ha preso la decisione opposta.: a El Salvador, i Bitcoin sono diventati moneta reale.

Il disegno legge presentato dal presidente Nayid Bukele è stato approvato nelle scorse ore al Congresso, con ben 64 voti a favore su 84. Un consenso quasi unanime, che permette allo stato centroamericano di entrare nella storia: è la prima nazione al mondo ad adottare formalmente i Bitcoin come moneta ufficiale. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> I segreti di AN0M, l’app-spia che ha incastrato oltre 800 criminali

Bitcoin moneta reale a El Salvador, la decisione storica

criptovalute usa
Sono arrivati ben 64 voti a favore su 84 (AdobeStock)

I Bitcoin hanno rappresentato il modo in più rapida crescita per trasferire miliardi di Dollari di rimesse evitando che milioni vengano buttati a favore degli intermediari” ha spiegato Nayid Bukele, presidente di El Salvador che ha presentato il disegno legge per rendere la criptovaluta moneta reale. Stando a dati diffusi da alcuni dei quotidiani economici più quotati, le rimesse salvadoregni che lavorano all’estero rappresentano in totale il 22% del PIL. Fattore determinante che ha portato i membri del Congresso a votare con ben 64 voti su 84 a favore della proposta. Il Bitcoin sarà così affiancato al dollaro americano, aprendo le porte ad una rivoluzione che potrebbe presto prender piede anche in altri Paesi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> L’influencer che ha trionfato a l’isola dei famosi: dal web alla tv

Secondo quanto si legge in alcuni rapporti ufficiali, nel 2020 le rimesse verso il Paese del centroamerica sono state pari a 5,9 miliardi di dollari. Grazie all’utilizzo dei Bitcoin – ha spiegato il presidente Bukele – l’importo ricevuto da oltre un milione di famiglie a basso reddito andrà ad aumentare di diversi miliardi di dollari ogni singolo anno. Un grande vantaggio dunque, tanto per le casse del governo quanto per quelle dei singoli cittadini. La decisione sta facendo parecchio discutere, per la gioia di tutta la schiera favorevole all’utilizzo delle criptovalute nel futuro prossimo.