Il Bayern Monaco, svolta green: biglietti elettronici per accedere agli stadi

Bayern Monaco annuncia la rivoluzione sostenibile: niente più biglietti di carta per accedere all’impianto sportivo dell’Allianz Stadium.

Bayern Monaco
Il Bayern Monaco annuncia l’eliminazione dei biglietti tradizionali, rimpiazzati adesso da quelli in formato digitale (Getty Images)

Il Bayern Monaco punta a vincere il campionato della sostenibilità. Dopo essersi virtualmente laureato campione di Germania per la nona volta consecutiva (l’ufficialità potrebbe arrivare già sabato prossimo), il club bavarese intende adesso metter le mani su un altro ambìto traguardo: l’eliminazione della carta. Una sfida certamente competitiva, sia pure sollecitata da quel progresso tecnologico divenuto pressoché dirompente a seguito dell’esplosione dell’emergenza pandemica.

Ed è proprio dall’allentamento delle misure restrittive che troverà sfogo la nuova svolta “green abbozzata dalla compagine di Lewandowski e soci. Non appena sarà infatti possibile tornare ad assiepare i gradoni degli stadi, il Bayern metterà in atto una strategia improntata sul passaggio dal tradizionale pezzetto di carta all’avvenieristico biglietto elettronico. Nessun foglio da esibire all’ingresso dei tornelli, bensì un semplice lasciapassare incorporato direttamente nello smartphone personale: sarà sufficiente aprire la propria casella e-mail per accedere all’impianto sportivo dell’Allianz Arena, con consequenziali benefici sotto il fronte dell’immediatezza e, per l’appunto, sostenibilità.

L’FC Bayern ha profondo interesse per questioni a dir poco centrali, come la sostenibilità e la riduzione delle emissioni di CO2” – spiega Jan-Christian Dreesen, vicepresidente del club, a contorno dell’ufficialità della notizia – “Abbiamo perciò deciso di non emettere più biglietti stampati“, ha continuato il dirigente tedesco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> SKY tende la mano ai propri abbonati: tre mesi gratis del pacchetto calcio

Biglietto elettronico, è questo il futuro?

Bayern Monaco biglietti
L’auspicata generalizzazione del biglietto elettronico (PixaBay)

L’auspicio è che tale mossa possa esser presto replicata non soltanto dalle principali squadre della Bundesliga, ma più in generale da qualsivoglia compagine sportiva di caratura internazionale. La chiusura degli stadi ha d’altronde imposto un ripensamento di alcune tematiche logistiche, tenendo a mente l’impellente necessità di preservare la salute pubblica, garantita per l’appunto attraverso il distanziamento e l’utilizzo delle mascherine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Facebook, il piano anti Apple esiste già: dalla pubblicità all’e-commerce

Proprio su tali basi si sta pensando di poter estendere il raggio d’azione del “Green Pass Europeo“, convogliando l’impiego del prezioso strumento – in formato cartaceo od in versione digitale – anche per poter accedere alle manifestazioni calendarizzate lungo il territorio nazionale, tra cui per l’appunto quelle sportive. E chissà che tra certificato verde e biglietti elettronici non possa cambiar il modo di accedere agli stadi, abbracciando quella trasformazione intrisa di sostenibilità e tecnologia.