Attenzione se lo schermo del telefono lampeggia: può essere pericoloso, ma c’è una soluzione

Un problema presente all’interno di una serie di smartphone sta infastidendo i loro utenti. Che cosa sta succedendo a questi specifici cellulari?

Essere al corrente di quello che accade al nostro dispositivo elettronico è più rilevante che mai in alcuni casi, specie se non abbiamo la minima idea di quello che gli stia succedendo. Possono venire alla luce molti più problemi di quanti possiamo pensare che ce ne siano, ragione per cui conoscere a fondo il device e controllare gli aggiornamenti, non può che essere un’ottima iniziativa da prendere.

smartphone allert 2
Attenzione a come li utilizziamo – Cellulari.it

Però attenzione, perché in tante circostanze non funziona minimamente neanche questa idea. A volte non è sufficiente neanche concentrarsi unicamente su quello che succede sul momento, costringendoci ad informarci sulle chatlog dell’ultimo update oppure a guardare qualche guida online per provare a scoprire l’origine di un determinato problema attualmente in corso.

Righe orizzontali sull’iPhone: da cosa sono causate?

E, proprio su questo argomento, vorremmo parlare di una faccenda che sta colpendo negativamente tutti coloro che utilizzano un iPhone. Come è possibile che un cellulare della Mela subisca un danno simile, e che addirittura diventi un caso generale su internet? Parliamo del dilemma in questione e cerchiamo di capire come risolverlo: forse è proprio quello che state cercando anche voi.

smartphone allert 1
Sono molto preziosi – Cellulari.it

Gli utenti che usano l’iPhone 14, d’un tratto, hanno iniziato a segnalare un evento particolare: il display del cellulare lampeggia senza ragione. Avviene quando viene acceso e bloccato, per poi mostrare all’utilizzatore alcune fastidiose righe orizzontali – di colore verde e giallo – sul display che però spariscono dopo pochi minuti. Niente di più traumatico praticamente: è apparso come un vero e proprio incubo.

Il problema si è manifestato nel momento in cui, gli iPhone, sono stati aggiornati alla nuova versione di, ovvero la iOS 16.2. Tuttavia sono ancora presenti anche dei post relativi a delle versioni precedenti. Quanto detto significa che il piccolo malfunzionamento non è del tutto collegato all’ultima versione del sistema operativo mobile di Apple, seppur non ci siano molte informazioni a conferma di quanto detto ora.

Non preoccupatevi però, perché la Mela è riuscita a riconoscere il bug in questione e ad identificarlo. Pare che sia dovuto ad un firmware che può essere risolto facilmente, dunque aspettiamo il rilascio di un aggiornamento grazie al quale sarà finalmente possibile cancellare questo difetto una volta per tutte. Avrete modo di ripristinare il funzionamento del dispositivo in poco tempo: abbiate pazienza.