Attenzione alla cronologia su quest’app, la funzione sconosciuta sconvolge tutti | Provatela ora

Parliamo di post, e quindi di social network, qualcosa a cui ormai sembra non poter più fare a meno nessuno. I social network sono parte della nostra quotidianità, e ormai vengono utilizzati sia per motivi di svago, per condividere con gli amici, ma anche e sempre più a fini commerciali e lavorativi. Sono sempre di più, infatti, le persone e le aziende che usano le piattaforme di condivisone per fare il proprio business.

Come sappiamo, i post sono le pubblicazioni che mettiamo sui social network per comunicare sia con il testo, che con video o immagini ciò che vogliamo condividere con chi ci segue o ci può vedere. Un problema però che spesso accade, è che non riusciamo a ritrovare un post pubblicato in precedenza su uno dei nostri social. Vediamo ora come è possibile farlo.

Cronologia post (Web Source)
Cronologia post (Web Source)

I social network più conosciuti ed utilizzati sono Facebook, Instagram, Twitter e TikTok, ognuno dei quali ha una sua caratteristica che ha portato gli utenti a scegliere il più adatto per i propri gusti ed esigenze. Attualmente Instagram e Facebook restano tra i più utilizzati in generale, TikTok che è nato più per i giovani, si sta aprendo alle aziende e ai più grandi; Twitter invece, mantiene la sua nicchia di persone che amano “cinguettare”, e resta anche un punto di riferimento per certi personaggi ed argomenti, senza dubbio un’importante fonte su alcuni temi.

Twitter, come scaricare la cronologia dei post

Chi utilizza i social network sa quanto sia importante la cronologia delle pubblicazioni, per aiutare anche in un momento a fare ordine da tutti i punti di vista, ma soprattutto per non perdere tutto il lavoro fatto dal momento dell’iscrizione sulla piattaforma. Il problema di tenere la cronologia dei post è importante anche per chi lavora sui social, e comunque per chi si trova a dover cambiare account o aprirne uno nuovo.

Archivio tweet (Canva)
Archivio tweet (Canva)

Cultur-e ha aiutato a comprendere nello specifico come fare nello specifico di Twitter,  ad avere la cronologia dei tweet che sono stati pubblicati. Non tutti sanno, infatti, che è possibile scaricare la cronologia dei tweet, l’importante però è farlo da pc e non da cellulare. La prima cosa, che spesso in molti sottovalutano, è ricordarsi che l’indirizzo mail (così come il numero di telefono) associato all’account social sia effettivamente attivo, e che soprattutto si possa consultare in qualunque momento.

Usando quindi la versione desktop di Twitter, bisogna andare nel menu di sinistra e selezionare “Altro”, poi “Impostazioni e privacy”,
selezionare “Il tuo account” e cliccare su “Scarica un archivio dei tuoi dati”. A questo punto verrà creato un codice che ti verrà inviato all’indirizzo mail o al numero di cellulare associato all’account, per verificare l’identità di chi ha fatto la richiesta. Questo passaggio è molto importante per la sicurezza e privacy dell’utente proprietario dell’account.

Ricevuto il codice, andrà inserito nella schermata “Ti abbiamo inviato un codice”, e procedendo con il tasto “Avanti”, si arriverà a “Dati di Twitter”; ora si può selezionare “Richiedi archivio“. Dopo qualche ora si riceverà una mail o comunque una notifica sulla stessa piattaforma (nella sezione Notifiche), che avviserà che è possibile procedere con il download, entro la scadenza indicata.