Attenti ai messaggi cancellati su Whatsapp, adesso si possono recuperare | Bastano un paio di click

Con tutte le sue funzionalità, WhatsApp nasconde una moltitudine di segreti. Sapevate che è possibile recuperare i messaggi cancellati? Dovete stare molto attenti, perché esiste un trucco efficace e che in pochi conoscono

WhatsApp è considerata ancora oggi la piattaforma di messaggistica migliore in assoluta. Viene utilizzata quotidianamente da milioni di utenti, che sfruttano i tanti strumenti messi a disposizione per poter scambiare messaggi, contenuti multimediali, note audio o anche semplicemente per chiamare e videochiamare amici e parenti.

Whatsapp (Foto Canva)
Whatsapp (Foto Canva)

Le funzionalità rilasciate nel corso del 2022 sono tantissime, e ce ne sono ancora alcune che dovrebbero vedere la luce entro la fine dell’anno. In questo marasma di strumenti messi a disposizione, ce ne sono alcuni che sembrano essere segreti. Uno in particolare: sapevate che è possibile recuperare i messaggi cancellati? Basta sfruttare un comodo trucchetto che in pochi conoscono ma che funziona sempre.

WhatsApp, ecco come recuperare i messaggi cancellati

Da ormai diverso tempo, su WhatsApp c’è la possibilità di cancellare i messaggi inviati per sbaglio. Basta aprire la chat incriminata, fare tap prolungato sul contenuto da rimuovere e poi selezionare l’opzione “Cancella per tutti”. L’altra persona vedrà comunque la nuvoletta della chat, ma con la dicitura “Il messaggio è stato eliminato”. Ma non siete al sicuro, perché esiste una feature segreta che permette a chiunque di recuperare un qualsiasi messaggio che è stato rimosso. 

whatsapp 20221123 cellulari.it 3
In pochi lo sanno, ma c’è un metodo estremamente efficace per poter sin da subito vedere i messaggi cancellati su WhatsApp (Adobe Stock)

Non dovete far altro che accedere al Play Store da Google o all’App Store da iOS e cercare una delle seguenti app: WhatsRemoved o NotificationHistor. Entrambe sono completamente gratuite e funzionano alla stessa maniera. Il loro compito è quello di salvare ogni notifica che viene mandata allo smartphone da WhatsApp stesso. Così facendo, anche i messaggi inizialmente inviati e poi cancellati vengono immagazzinati nella memoria del software.

In questo modo potrete accedere quando volete ad un qualsiasi contenuto eliminato. Ma c’è anche l’altro lato della medaglia, decisamente meno piacevole: chiunque può vedere ciò che decidete di rimuovere. Vi consigliamo dunque di stare molto attenti e di pensarci due volte prima di inviare qualcosa di cui non siete sicuri, perché il rischio è che l’altra persona possa leggerla anche se procedete con la cancellazione immediata.