Arriva la quarta stagione di The Witcher e la novità manda in delirio i fan: nuovi ingressi nel cast

The Witcher sta per tornare su Netflix con la quarta stagione, la prima senza Henry Cavill, e i fan non stanno più nella pelle: tutte le novità.

Nata grazie ai libri fantasy dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski, la saga di The Witcher è stata a lungo di esclusiva conoscenza e interesse di una ristretta cerchia di lettori. Al pari di altre saghe fantasy divenute famose a livello globale, infatti, anche The Witcher ci ha impiegato anni prima di diffondersi ed ha raggiunto la piena notorietà solo quando è stata trasposta su un altro medium.

nuova stagione The Witcher
Presentata la quarta stagione di The Witcher: cast, curiosità e trama sul prossimo must watch di Netflix (Twitter @witchernetflix) Cellulari.it

Per Game of Thrones è stata ad esempio la serie tv prodotta da HBO, mentre in questo caso il merito è di CD Projekt Red e della saga videoludica omonima. I videogiochi tratti dai libri si sono distaccati molto dalla trama originale ma ne hanno incarnato lo spirito, riuscendo a trasporre l’essenza dei libri di Sapkowski e catturare gli amanti del fantasy.

Così quando The Witcher 3 è diventato un successo planetario, Netflix ha deciso di creare una serie che fosse il più possibile simile ai racconti originali. Un progetto che ha funzionato a metà per quanto riguarda l’aspetto produttivo e narrativo delle tre serie finora andate in onda e che potrebbe distaccarsi dall’idea originale di fedeltà nella quarta stagione.

A quanto pare, infatti, il motivo dell’addio di Henry Cavill (l’amato Geralt delle prime tre stagioni) sarebbe proprio dovuto all’incongruenza tra l’evolversi della trama della serie e quello dell’opera originale. Tuttavia ancora non sono stati comunicati i dettagli della trama e nessuna delle parti coinvolte ha confermato questa indiscrezione, dunque si tratta di mere supposizioni.

The Witcher 4 sta per arrivare: tutte le novità emerse durante la presentazione

L’addio del protagonista ha inizialmente creato disappunto e dispiacere tra i fan della serie tv, tuttavia il fatto che sia stato sostituito con un big come Liam Hemsworth e che gli showrunner abbiano svelato che a livello di trama sarà tutto spiegato e coerente con la natura del Witcher e con i libri di Sapkowski ha placato gli animi più accesi.

cast completo The Witcher
Gli annunci sul cast completo e sulla trama hanno aumentato l’hype dei fan di The Witcher (Twitter @witchernetflix) Cellulari.it

Sul perché Geralt cambi volto a livello narrativo gli showrunner non hanno offerto altre indicazioni e bisognerà attendere la quarta stagione per scoprirlo (chi ha letto i libri probabilmente conosce già la possibile spiegazione). Tuttavia durante la recente presentazione della quarta stagione in cui la produzione ha fatto conoscere alla stampa e al pubblico il cast che ne farà parte è emerso qualche dettaglio in più su ciò che vedremo.

Al termine della passata stagione Yennefer, Geralt e Ciri sono stati separati e quest’ultima ha rinunciato ai suoi poteri, scegliendo di voltare pagina e nascondere la sua vera identità. In molti si chiedono se questa sua decisione porterà a risvolti definitivi, se davvero ha perso i poteri e se davvero riuscirà a sfuggire alle mire di Emhyr e alla Caccia Selvaggia.

Nella conferenza stampa lo sceneggiatore Schmidt Hissrich ha spiegato che Ciri ha deciso di guardare al futuro e cancellare il passato, ma che questa decisione potrebbe scontrarsi con l’inevitabile confronto con il destino. Ci saranno dunque eventi che potrebbero portare Ciri a riconsiderare le scelte prese.

 

Nel frattempo Geralt continuerà a cercare lei e Yennefer, deciso a rimettere insieme la sua famiglia anche se questo lo porterà inevitabilmente ad abbandonare il codice dei Witcher e la neutralità politica. Lo strigo sceglierà dove schierarsi e sarà trasportato in questo dall’amore, un sentimento che in teoria dovrebbe essere alieno ad ogni Witcher, estirpato durante gli anni di formazione tramite un rituale crudele e disumano che li rende “mutanti”.

Per quanto riguarda le novità all’interno del cast, oltre al già sbandierato Laurence Fishburne (Morfeus di Matrix) nei panni di Regis – e ovviamente Liam Hemsworth nei panni di Geralt – in questa quarta stagione vedremo anche Sharlto Copley nei panni di Leo Bonhart; James Purefoy in quelli di Skellen e Danny Woodburn in quelli del nano Zoltan.

Infine è stato confermato che The Witcher avrà una quinta stagione con gli stessi attori e che al termine di questa si concluderà questo viaggio. Gli autori hanno spiegato che tra la quarta e la quinta stagione verrà completata la trasposizione dei tre libri di Sapkowski Il battesimo di fuoco, La Torre della Rondine e La Signora del Lago, con i quali si conclude anche la saga riguardante Ciri e la Caccia Selvaggia.

Impostazioni privacy