Apple: milioni di modelli diventano obsoleti, dichiarazione ufficiale | Conviene buttarli?

Brutte notizie per milioni di utenti in possesso di modelli iPad e Mac datati. Apple ha appena allungato la lista di device che non riceveranno più gli assistenza garantita, facendoli entrare nell’elenco. Ecco tutto quello che c’è da sapere

Sale l’attesa per l’arrivo dei nuovi prodotti Apple. Si avvicina di giorno in giorno il periodo più caldo dell’anno per l’OEM di Cupertino, con la presentazione – tra le altre cose – dei nuovi iPhone ed Apple Watch. Ma dovrebbero arrivare anche modelli aggiornati di iPad e Mac, come in realtà già successo nei primi mesi del 2022.

mac vintage 20220803 cellulari.it
Si allunga la lista di device Apple vintage, ossia che non potranno più ricevere assistenza completa e garantita (Unsplash)

Con l’arrivo delle nuove tecnologie, ovviamente anche le componenti saranno adeguate alle tendenze di ultima generazione. E questo comporta una conseguenza ovvia: i device più datati non potranno più ricevere assistenza adeguata. Proprio nelle scorse ore, infatti, Apple ha aggiornato la lista dei cosiddetti modelli ‘vintage’. E al suo interno si trovano ben 8 dispositivi tra iMac, MacBook Air, MacBook Pro e iPad.

Ecco la lista di device Apple ‘vintage’ aggiornata ad oggi

Ecco la lista "vintage" aggiornata
Ecco la lista “vintage” aggiornata

Come già anticipato nel corso degli ultimi giorni, Apple ha deciso di aggiornare la lista di prodotti vintage con otto modelli tra MacBook Pro, MacBook Air, iPad e iMac. Ad aver attirato particolarmente l’interesse degli utenti ci sono i primi MacBook PRo con Touch Bar, presentati ufficialmente nel mese di ottobre del 2016. Quando si parla di lista vintage, si intendono tutti i device le cui vendite sono terminate da più di cinque anni e da meno di sette anni. Dopodiché, si passa alla cosiddetta categoria dei modelli obsoleti.

Ma qual è la differenza tra queste due sezioni? I vintage possono essere ancora riparati presso centri Apple o negozi autorizzati, ma solo se ci sono ancora disponibilità per i pezzi di ricambio. Gli obsoleti invece non possono più essere riparati presso canali ufficiali, con i consumatori che sono obbligati a passare per terzi. Ecco l’elenco completo dei nuovi dispositivi vintage:

  • MacBook Air 12” 2016
  • MacBook Air 13” 2015
  • MacBook Pro 13” 2015
  • MacBook Pro 13” 2016 (due porte Thunderbolt)
  • MacBook Pro 13” 2016 (quattro porte Thunderbolt)
  • MacBook Pro 15” 2016
  • iMac 21,5” 2015
  • iMac 27” Retina 5K
  • iPad Pro 9,7” 2016

Se anche uno dei vostri dispositivi rientra in questa lista, sappiate che ora per la riparazione dovrete sperare che siano ancora disponibili pezzi di ricambio presso i canali ufficiali Apple.