Apple Maps è pronta a superare Google Maps grazie a questa funzione

Dal codice interno dell’app Apple Maps ci sarebbe un riferimento chiaro su una nuova funzione inedita, anche per la stessa Google Maps

La battaglia tra Apple Maps e Google Maps ha finora visto primeggiare la piattaforma di Mountain View a dispetto dell’alternativa di Tim Cook e soci, vuoi per completezza e particolarità delle funzioni. Ciò non significa comunque che l’app di Apple non meriti di essere presa in considerazione e anzi bisogna segnalare l’importante crescita del servizio dal 2012 a oggi.

Apple Maps novità e-bike
In arrivo su Apple Maps una novità dedicata alle e-bike (AdobeStock)

Sono ormai lontani i tempi in cui Apple Maps sbagliava i riferimenti di strade cittadine e paesi o forniva ai suoi utilizzatori indicazioni errate e fuorvianti. Il lavoro di riprogettazione approntato da Jony Ive ha permesso all’applicazione di guadagnare rapidamente ampi consensi e proprio nell’ultimo periodo Apple Maps è salita di quota grazie a un’affidabilità ancora più evidente e a un ventaglio di opzioni che le hanno permesso di avvicinarsi – ma la strada è ancora lunga – alla controparte firmata Google.

Proprio in occasione del decennale di Apple Maps, gli ingegneri a capo del progetto avrebbero deciso di puntare su una funzione inedita, anche alla stessa Google Maps. Secondo quanto scoperto in anteprima dallo sviluppatore Steve Moser, il codice interno della piattaforma menzionerebbe in modo esplicito un riferimento alle “e-bike”, il che confermerebbe il futuro arrivo – forse già in occasione del lancio di iOS 16, previsto appunto a settembre insieme ai nuovi iPhone 14 – di una peculiarità volta a differenziare Apple Maps da Google Maps. E chissà che la seconda non possa in futuro adeguarsi alla prima.

Apple Maps, in arrivo percorsi ottimizzati per le e-bike

Come conferma il tweet diffuso dallo sviluppatore iOS, nelle pieghe del codice interno dell’app Apple Maps ci sarebbe un rimando alla navigazione per le e-bike, insieme a percorsi ottimizzati e orari di arrivo stimati per chi è solito utilizzare le biciclette elettriche.

Layout personalizzato e funzionalità aggiuntive, anche se non è ancora chiaro quale sarà la differenza nelle indicazioni per le bici non elettriche rispetto a quelle elettriche. È probabile che, nel caso delle e-bike, ci saranno percorsi più rapidi. Laddove confermata, Apple Maps si porrebbe per la prima volta in una posizione di vantaggio rispetto a Google Maps, che non offre appunto percorsi ottimizzati per le e-bike rispetto alle normali biciclette.