Apple l’ha fatta grossa, una mossa che si ripete | Gli utenti non la sopportano

Più passa il tempo, più aumentano le indiscrezioni sui Melafonini. Un iPhone 14 (la serie) attesissimo in quanto dovrà cercare di emulare, se non superare, il successo ottenuto dagli iPhone 13, usciti praticamente un anno fa.

iPhone 14 20220726 cell
iPhone 14 – Adobe Stock

L’iPhone 14 Pro e l’iPhone 14 Pro Max dovrebbero – condizionale sempre d’obbligo in questi casi, avere 6 giga di RAM e una tipologia di memoria tanto innovativa quanto più veloce, almeno stando alle indiscrezioni del sempre e comunque autorevole DigiTimes.

Il rapporto afferma che i modelli di fascia alta della prossima gamma degli smartphone di Apple saranno dotati di 6 GB di RAM LPDDR5, un tipo di memoria più veloce ed efficiente rispetto agli standard precedenti.

Apple prepara l’assalto al mercato. All’orizzonte non solo gli iPhone 14

Apple 20220726 cell
Apple – Adobe Stock

Per capire di quale aumento stiamo parlando, gli attuali iPhone 13 montano una RAM LPDDR4X, che comunque continuerà ad essere presente sui standard dei iPhone 14, che verranno dotati di una LPDDR5X. A differenza della serie iPhone 13, che parte da 4 GB di memoria, tutti i modelli della linea iPhone 14 saranno dotati di 6 GB di RAM.

Tradotta in qualcosa di tangibile e più esemplificativa, la memoria LPDDR5 sugli iPhone di fascia alta significherà prestazioni migliori e più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ai modelli standard. La formazione dovrebbe essere la seguente, sempre in base alle certezze di DigiTimes. Per l’iPhone 14, 6 GB (LPDDR4X), per l’iPhone 14 Max 6 GB (LPDDR4X), per l’iPhone 14 Pro e l’iPhone 14 Pro Max, 6 GB (LPDDR5)

A differenza degli iPhone 13, sempre secondo DigiTimes, soltanto i modelli di fascia alta iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max saranno alimentati dal nuovo chip “A16”, di cui si parla un gran bene.

L’analista Apple Ming-Chi Kuo è stato il primo a riferire sul nuovo standard di memoria a marzo, oltre a dire che i modelli standard “iPhone 14″ manterranno il chip A15. Ora nuove conferme.

Mancano solo circa due mesi a quando Apple dovrebbe annunciare l'”iPhone 14” durante il suo evento annuale autunnale. Apple è pronto a sferrare il suo attacco al mercato, con un intenso autunno 2022: non solo iPhone 14, ma anche Apple Watch Series 8 e AirPods di nuova generazione, tutti all’orizzonte.

Apple, comunque, punta molto sulla nuova gamma dei Melafonini: quasi tutti sono certi che presenteranno diverse nuove funzionalità e modifiche, che vanno da fotocamere notevolmente migliorate, a un potenziale nuovo colore viola, una sostituzione della tacca (solo sui Pro) a forma di punzone e pillola.