Apple, come te non c’è nessuno: Amazon e Microsoft sono (ancora) dietro

Lockdown, pandemia da Coronavirus, conseguente crisi dei semiconduttore hanno limato le certezze delle super aziende, creando non pochi problemi e rallentando certamente la produzione Ma alla fine non hanno impedito al florido mercato della tecnologia di correre ugualmente. Apple più di tutti.

Il colosso di Cupertino sta vincendo la grande sfida contro il virus che ha cambiato il mondo in questi due anni. Tim Cook ha dovuto chiudere i negozi e inviare ingegneri a casa. Ma con i clienti Apple in tutto il mondo che lavorano e imparano da casa, le vendite di computer iPad e Macintosh sono salite alle stelle ai livelli più alti di sempre.

Apple 20220203 cell
Apple, il logo – Adobe Stock

Anche le entrate dell’anno fiscale hanno raggiunto un record assoluto, attestandosi intorno ai 275 miliardi di dollari. Ciò ha aiutato il prezzo delle azioni di Apple a salire. Cupertino ha guadagnato l’80,7% solo nel 2020.

Pfizer grazie al vaccino vola a ridosso del podio. Walt Disney è quinto

Pfizer 20220203 cell
Pfizer, il logo – Adobe Stock

Alla fine dell’anno, le autorità di regolamentazione hanno puntato gli occhi su Apple per aver potenzialmente abusato del suo potere sull’app store iOS. Un rapporto della sottocommissione antitrust della magistratura della Camera di ottobre ha concluso che Apple “esercita il potere di monopolio” nel suo App Store per danneggiare la concorrenza e aumentare i prezzi per i consumatori. Nel frattempo, la testimonianza in una causa antitrust intentata dallo sviluppatore di Fortnite Epic Games probabilmente aumenterà la pressione sui legislatori per limitare il potere di Apple. Un potere che rimane esattamente lì dov’è.

LEGGI ANCHE >>> Le migliori offerte per cambiare operatore a febbraio 2022

Il primato di Apple non fa eccezione su alcun settore, non solo nella tecnologia. Fortune lo chiama l’elenco di “tutte le stelle”: i dispositivi griffati dalla Mela morsicata più famosa del mondo sono in cima alla classifica dell’industria dei computer per la dodicesima volta negli ultimi tredici anni.

LEGGI ANCHE >>> Apple, iOS 15.4 non finisce di stupire: nuove anticipazioni e recap aggiornato

Il sondaggio della rivista “Fortune” sulle aziende più ammirate al mondo, ha nuovamente posizionato Apple al primo posto, davanti ad Amazon e Microsoft. Secondo il report della rivista americana che tratta di business globale, fondata da Henry Luce nel 1930, il primato di Apple rivela come anche i concorrenti vedono l’azienda in mano a Tim Cook.

Le nostre classifiche individuali del settore mostrano la posizione che ciascuno detiene tra i leader nel proprio settore, le persone che competono con esso ogni giorno“, ha affermato l’azienda in un comunicato stampa sul sondaggio. “Quindi, mentre i 15 anni di regno di Apple nell’elenco degli All-Stars sono davvero notevoli, ad esempio, la sua presenza in cima alla classifica dell’industria dei computer, per la dodicesima volta negli ultimi 13 anni, suggerisce che ha contemporaneamente impressionato un pubblico ancora più esigente”.

Dietro Apple, Fortune classifica Amazon come la seconda azienda più ammirata al mondo, con Microsoft terza. Pfizer è quarta, mentre Walt Disney è quinta. Tutti dietro il colosso di Cupertino.