Vecchi smartphone Android, anche nel 2021 possono navigare

Tutti coloro che possiedono un vecchio smartphone Android possono tirare un sospiro di sollievo. Anche nel 2021 possono avere accesso alla navigazione 

Vecchi smartphone Android
Vecchi smartphone Android (Pixabay)

Chi possiede un vecchio smartphone in cui è presente una versione di Android precedente alla 7.1.1, può tirare un sospiro di sollievo. Anche per il prossimo anno è possibile continuare a navigare su internet con questi dispositivi.

Infatti, il problema dei certificati che avrebbe potuto impedire a diversi device di connettersi nel prossimo anno, è stato finalmente risoltoSi tratta di un qualcosa annunciato da  Let’s Encrypt, che a novembre ha anticipato l’impossibilità di navigare sul web per diversi dispositivi. All’interno di un nuovo comunicato stampa l’azienda fa sapere, a tutti gli utenti, che è stata trovata una soluzione a questo enorme problema. Ha affermato che riusciranno a garantire il servizio per per le connessioni ad internet per tutti i telefoni ancora per almeno 3 anni.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Apple per iPhone ed iPad, ecco l’accesso multiutente

Vecchi smartphone Android ancora salvi, si può navigare anche il prossimo anno

Vecchi smartphone Android
Vecchi smartphone Android (Pixabay)

Si tratta di una data indicativa al cui termine gli smartphone in questione risulteranno obsoleti non solo per la connessione internet ma anche per la maggior parte degli utilizzi. Ecco per quale motivo gli smartphone hanno rischiato di non essere più utilizzabili il prossimo anno. Let’s Encrypt, è un’autorità per la certificazioni del web che ha il compito di emettere i certificati SSL, attraverso i quali ogni sito web ha la possibilità di utilizzare lo standard https.

Il funzionamento è reso tale dal fatto che sia il browser che il sito utilizzino gli stessi certificati, oppure che ne sfruttino di compatibili soltanto un meccanismo di cross sign in. È un qualcosa attraverso cui un altro ente di certificazione ha il compito di fare da garante per il certificato utilizzato all’interno del sito.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Estrazioni Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto di oggi 24 dicembre: cambia l’ora

Siccome la scadenza del certificato è stata posticipata, Let’s Encrypt ha dato la possibilità a tutti i possessori di vecchi smartphone di continuare a navigare indisturbati per i prossimi tre anni. Nel caso in cui non si fosse trovata nessuna soluzione, l’unico modo per continuare a navigare su internet utilizzando un vecchio smartphone Android sarebbe stata quella di scegliere browser diversi. Si parla di Mozilla Firefox, che ha funzioni da ben diverse da quelle conosciute di Google.