Android rallenta e Apple cresce ancora sul mercato USA [dati comScore]

L'ascesa di Android, come ormai ci siamo abituati da tempo leggendo analisi di mercto e dati di vendita, sembra inarrestabile…o forse dovremmo dire quasi! Secondo una recente ricerca effettuata da comScore, infatti, il robottino verde frena ne

L’ascesa di Android, come ormai ci siamo abituati da tempo leggendo analisi di mercto e dati di vendita, sembra inarrestabile…o forse dovremmo dire quasi! Secondo una recente ricerca effettuata da comScore, infatti, il robottino verde frena negli States, perdendo circa il 2% nel giro di tre mesi.

 

E’ il sito Android Police a dare risalto ai dati, evidenziando anche la crescita del diretto concorrente del sistema operativo open source, ovvero iOS di Apple, che guadagna nello stesso periodo il 3,9%. In realtà stiamo parlando sì di un calo della crescita, ma il numero degli utenti Android è comunque incrementato notevolmente durante il periodo di riferimento.

 

C’è da tenere in considerazione, inoltre, un fattore molto importante: nei tre mesi presi in considerazione da comScore, infatti, è arrivato sul mercato l’iPhone 5 e il conseguente boom di vendite e di abbonamenti, sopratutto durante le festività natalizie. Ricordiamo che negli USA la mela morsicata è particolarmente forte, e un incremento così forte era più che prevedibile.

 

Parlare di calo di Android, quindi, sarebbe forzato: si tratta, come abbiamo detto, di un rallentamento della crescita rispetto ai ritmi a cui la piattaforma era abituata, ma dovrebbe essere solo un periodo. E per quanto riguarda le case produttrici? Come ci spiega comScore nell’analisi (sempre riferita al mercato USA), Apple arriva a febbraio 2013 con una quota di mercato del 38,9%, mentre Samsung, anch’essa in crescita, detiene il secondo posto con il 21,3% (+1%). Le altre grandi aziende, tra cui HTC, Motorola e LG, registrano invece un segno negativo: la peggiore è High Tech Computer, che mantiene la terza posizione ma perde l’1,7% della quota.