Android Device Manager: ritrovare smartphone rubati o persi da remoto

Anche gli smartphone Android avranno, come i principali concorrenti, un sistema che permetterà ai clienti di ritrovarli nel caso in cui i devices vegano persi o addirittura rubati.

Anche gli smartphone Android avranno, come i principali concorrenti, un sistema che permetterà ai clienti di ritrovarli nel caso in cui i devices vegano persi o addirittura rubati: il nome del servizio è Android Device Manager, ufficializzato dallo stesso search engine Google. Il funzionamento ricorda molto da vicino quello di Apple, “Trova il mio iPhone”: grazie alla rete e al sistema di localizzazione GPS si potrà avere l’esatta posizione del proprio smartphone direttamente sulla mappa Google
 
Questa, però, è solo una delle features di Android Device Manager: grazie al servizio, infatti, si potranno addirittura cancellare files da remoto, effettuare ripristini o far squillare il telefono. Android Device Manager, secondo quanto scritto da Google sul blog ufficiale, verrà lanciato a fine mese e sarà compatibile con quasi tutti i devices Android in commercio, a partire dalla versione 2.2 Froyo. Sarà disponibile un’app dedicata, scaricabile direttamente dal Play Store.