Ancora problemi con il digitale terrestre di nuova generazione? Con questo dispositivo scompaiono del tutto

Ci è voluto molto più del previsto, ci stiamo avvicinando all’anno zero, ma non è ancora arrivato. L’ormai imminente, si spera, arrivo del DVB-T2, l’ormai famigerato decoder di seconda generazione sta cambiando modo di guardare la tv. E’ davvero tutto ok?

Digitale Terrestre 20220704 cell
Digitale Terrestre – Adobe Stock

Riassunto delle puntate precedente. L’Italia è stata divisa in aeree per permettere il passaggio su altre frequenze, in Mpeg. Nel frattempo RAI, Mediaset e tutti gli altri hanno passato i canali tematici tutti sulle nuove frequenze, lasciando i generalisti per il momento in una situazione di doppione, di qua e di là. A tempo determinato.

C’è chi ha dovuto cambiare smart tv, con i bonus statali, chi lo aveva cambiato dopo il 2018 e non ha dovuto fare niente. C’è chi ancora problema. Una soluzione potrebbe essere un digitale terrestre DVB-T2 a scomparsa. Piccolo, economico, a scomparsa.

Con il telecomando 2 in 1 si può gestire il dispositivo ma anche alcune funzioni della tv

DVB-T2 20220704 cell
DVB-T2 – Adobe Stock

Fra le tante opzioni online, eccone una a poco più di 30 euro. E’ il Decoder Digitale Terrestre WWIO Trinity TV Stick: ricevitore compatto FULL HD DVB-T2 per programmi in chiaro, supporta MPEG 1, MPEG 2, H.264, H.265 / HEVC e ha l’ingresso antenna posteriore (IEC). Risoluzione fino a 1920×1080.

Frequenza di ingresso: 174-230 Mhz, 470-862 Mhz, impedenza: 75 ohm.
Alimentazione 5V tramite connessione USB 2.0 della TV o tramite alimentatore esterno (in questo caso da comprare a parte). Telecomando wireless 2 in 1 per gestire decoder e alcune funzioni della TV. 600 canali memorizzabili, 4 elenchi di preferiti, funzioni di ricerca automatica/manuale, guida elettronica dei programmi (EPG). Perfino televideo e sottotitoli.

Con il telecomando 2 in 1 è possibile sia gestire il decoder che alcune funzioni della televisione, fra cui l’accensione e lo spegnimento, il volume e la selezione dell’ingresso TV.

Piccolo, piccolissimo: 83 x 12 x 23 mm le sue dimensioni. Prolunga HDMI (10 Cm) e ricevitore wireless per telecomando. Nella confezione anche un cavo di alimentazione elettrica USB (50 cm), un adattatore per il collegamento di antenne con spina IEC, due batterie e un manuale d’uso (importantissimo) in Italiano.

Piccolo e compatto, il Decoder Digitale Terrestre WWIO Trinity TV Stick è fatto apposta per far rinascere quei televisori che a cavallo fra la fine di questo, e l’inizio del nuovo anno, non trasmetteranno praticamente più nulla.

Facilissimo da installare, basta collegare il ricevitore alla porta HDMI e alimentarlo direttamente attraverso la porta USB del televisore. Unica raccomandazione: il dispositivo è adatto solo per TV con ingresso HDMI e porta USB.