American Express punta dritto al metaverso: depositati brevetti e loghi

Anche American Express si prepara a compiere il grande passo per entrare nel metaverso. Sono già stati depositati brevetti e loghi

Il futuro è destinato ad essere contrassegnato dal metaverso. Ormai sempre più aziende stanno decidendo di aprire le porte ad un mondo tutto nuovo, fatto di avatar, criptovalute, blockchain e tanti altri termini che presto diventeranno pane quotidiano per tutti.

american express 20220320 cellulari.it
Anche American Express sembra essere pronta a buttarsi nel metaverso (Adobe Stock)

Lo sa bene anche il colosso dei pagamenti digitali American Express che, proprio negli scorsi giorni, ha deciso di depositare brevetti e loghi specifici per il metaverso. Al momento non è ancora stato certificato l’ingresso vero e proprio dell’azienda all’interno dell’ “universo alternativo”, ma tutto lascia pensare che è questione di tempo.

American Express e il metaverso, ecco tutti i dettagli

Nel corso della scorsa settimana, American Express ha depositato diverse domande di brevetto presso l’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti. Al momento si tratta di semplici progetti, ma tutto lascia pensare che – in un futuro non troppo lontano – verranno impiegati per un ingresso nel metaverso. Mike Kondoudis ha addirittura pubblicato su Twitter una lista con tutta la documentazione che è stata portata, così da potersi fare un’idea più precisa sui piani che ha il colosso dei pagamenti digitali.

Si parla dei loghi American Express ed Aex, del logo Centurino, del servizio piccole imprese Shop Small e infine dei punti fedeltà Membership Rewards. Ma non solo, perché ci sono anche nuovi piani dedicati ad NFT, servizi di criptovalute, virtual banking e servizi di cambio. Oltre al pagamento online, alla prenotazione di servizi di alloggio, alla creazione di un wallet per asset digitali e al trading in token. Da quel che si capisce, c’è tanta carne sul fuoco. Non rimane che aspettare per capire più nello specifico quali saranno i progetti futuri di American Express e del metaverso in generale, vista la mole di aziende che sembra intenzionata ad investirci nell’immediato futuro.