Alibaba presenta Smile to Pay alla Rassegna della Tecnologia Europea CeBIT

Al CeBIT Jack Ma, fondatore del Gruppo Alibaba ha fatto vedere al pubblico una nuova tecnologia che permette di effettuare i pagamenti con i dispositivi portatili tramite scansione e riconoscimento del volto.

All’interno di un evento al CeBIT, rassegna della tecnologia europea domina la Cina. Infatti Jack Ma, fondatore del Gruppo Alibaba ha fatto vedere al pubblico una nuova tecnologia che permette di effettuare i pagamenti con i dispositivi portatili tramite scansione e riconoscimento del suo volto.

Questa nuova tecnologia si chiama “Smile to Pay”, che significa sorridi per pagare oppure “Pay with a Selfie”. Essa è stata creata e sviluppata  da Ant Financial, il gruppo finanziario di Alibaba ed è ancora in fase Beta, ossia già testata dagli esperti, ma non definitiva ed è stata ideata per dare la conferma dei pagamenti online al posto del Pin tramite il servizio lanciato in Cina nel 2004, Alipay e Alipay Wallet nei negozi fisici.

Miranda Shek, portavoce di Ant Financial, ha spiegato al pubblico che anche se questa tecnologia si chiama “smile ti Pay” non è obbligatorio sorridere per autenticare il proprio pagamento. E’ un’idea maturata perché spesso le persone dimenticano la password, ma non si può dimenticare il proprio viso.

La Shek afferma che non è ancora definito quando “Smile to Pay” sarà disponibile, ma comunque il lancio inizierà dal mercato cinese. In futuro si prevede un’espansione nel resto del mondo.