Al MWC Acer lancia i suoi smartphone Android e Windows e Liquid Leap Plus

A Barcellona, in occasione del Mobile World Congress, l'azienda Acer presenta quattro diversi smartphone, di cui uno Windows Phone e una nuova versione del suo smartbracelet denominato Liquid Leap Plus

Oltre alla linea di smartphone, l’azienda ha ufficializzato il suo nuovo dispositivo indossabile Acer Liquid Leap+, smartband di seconda generazione. La novità presentata al MWC 2015 è un braccialetto in plastica intercambiabile disponibile in vari colori.

 Il prezzo di lancio è piuttosto invitante ed interessanti sono anche le caratteristiche tecniche:

– Schermo OLED touch da 1″
– Impermeabilità certificazione IPX7
– Connettività bluetooth a basso assorbimento di energia

Ha le funzioni di contapassi, contacalorie e contadistanza, misurazione della qualità e durata del sonno, notifiche e controllo della musica ed impermeabilità all’acqua fino a un metro di profondità.

Può essere indossato ogni giorno come un normale orologio e permette il controllo via bluetooth, del dispositivo a cui è associato.

 Liquid Leap+ è compatibile con dispositivi Android, Windows e iOs e questo rende il dispositivo ancora più appetibile. Sarà disponibile all’acquisto da aprile al prezzo di 79 euro. 

 

A Barcellona, in occasione del Mobile World Congress, l’azienda Acer presenta 4 nuovi telefoni arricchendo ed aggiornando la sua linea di modelli smartphone e con questi si evolve anche la linea smartband; quattro diversi smartphone, di cui uno Windows Phone, e una nuova versione del suo smartbracelet questa volta denominato Liquid Leap+.

La nuova collezione presentata a Barcellona è stata ideata per soddisfare i gusti di una fascia di acquirenti medio-bassa, che è il segmento su cui l’azienda di Taiwan si concentra da sempre.

La casa Taiwanese torna ad interessarsi del mondo Windows Phone dopo una lunga assenza ed il dispositivo Acer Liquid M220 è lo Smartphone che stabilisce il ritorno della Acer con la versione 7 com suo ultimo modello, Con il Liquid M220 Acer si rivolge alla fascia più bassa del mercato; il sistema operativo è il Windows Phone 8.1 (con la promessa dell’aggiornamento a Windows 10, ma non a breve).

L’azienda Taiwanese non sembra disposta ad investire molte risorse nei confronti della piattaforma, sebbene dichiari il suo interesse.

La dotazione hardware fornita al suo Smartphone compete con il Lumia 435; infatti, tra le specifiche tecniche ritroviamo:

Schermo 4 pollici con risoluzione 480×800
Processore dual-core da 1,2 Ghz (probabilmente Snapdragon 200)
Fotocamera principale da 5 MP con flash e auto-focus
Camera anteriore da 2 MP
512 MB di RAM
4 GB di memoria espandibile
Batteria da 1300mAh
Possibilità di supporto Dual SIM

Rispetto al Lumia 435, Acer Liquid M220 possiede una migliore ripartizione multimediale, con Flash e auto-focus, mentre il prezzo di 79 euro al momento del lancio è più basso.

La RAM e la memoria sono dimezzati rispetto al concorrente di Microsoft, una mancanza che potrebbe compromettere le funzionalità dei futuri aggiornamenti. In ogni modo,  Liquid M220, è caratterizzato da un particolare design che non corrisponde ai canoni dei Windows Phone di Microsoft e porta nuova freschezza nell’universo Windows, limitato dal monopolio dei Lumia.

 Il Presidente Smartphone Business Group di Acer, ST Liew ha detto: “è il momento giusto per Acer di aderire all’ecosistema Windows Phone con la sua crescente popolarità e la coerenza tra telefono e PC”

Peter Han, vice Presidente delle divisione OEM del Worldwide Marketing di Microsoft afferma: “Con il lancio del Liquid M220, è grandioso vedere Acer espandere il suo portfolio di Windows device per includere gli Smartphone. Insieme stiamo proponendo una esperienza di integrazione attraverso vari dispositivi per i nostri clienti”.

Leader  tra le novità Acer  è il Liquid Jade Z, modello che si affianca al Jade S, che è stato presentato due mesi fa a Las Vegas e che presenta caratteristiche leggermente minori:

Processore leggermente inferiore,
quad-core invece di octa-core,
stesso schermo da 5 pollici Hd (1280*720) e vetro Gorilla Glass 3;
tecnologia Ips, e spinto da un processore Mediatek quad-core a 64bit
fotocamera posteriore da 13 megapixel con lente f/1.8
fotocamera anteriore da 5 megapixel con lente f/2.2 (che farà felice gli appassionati dei selfie)
altoparlanti stereo integrati con bollino DTS.
 

Liquid Jade Z è certamente un buon smartphone Android, già predisposto per l’aggiornamento 5 del sistema operativo Lollipop e conta su una connettività 4G LTE.

Il dispositivo è leggero; infatti pesa 10 grammi in meno rispetto al Jade S: 110 grammi e sarà disponibile a marzo ad un prezzo di 199 euro.

Nelle prossime settimane Acer lancerà due nuovi modelli della serie Z, infatti arrivano ad aprile:

Liquid Z520, con risoluzione da 5 pollici e fotocamera da 8 megapixel, che verrà venduto ad un prezzo di lancio di 119 euro

Liquid Z220
, con display 4 pollici e fotocamera da 5 megapixel, a 89 euro. Ottimo il rapporto qualità/prezzo nonostante la fascia bassa di prezzo, anche se il primo in questione è più adatto ad utenti più esigenti.

Liquid M220, il primo smartphone con Windows Phone 8.1 dell’azienda. E’ un cellulare entry level, con fotocamera da 5 Megapixel posteriore e 2 Megapixel frontale e con display da 4 pollici e risoluzione da 223 ppi.