AirPods del futuro, Apple sta pensando ad una tecnologia rivoluzionaria

Secondo quanto emerso da un recente brevetto, Apple starebbe pensando di sfruttare una tecnologia rivoluzionaria per i nuovi modelli di AirPods in uscita. Ecco cosa sappiamo

L’ecosistema di Apple continua ad allargarsi. In attesa che escano i prossimi iPhone 14, attesi nell’autunno 2022, ci sono tanti altri prodotti ai quali sta continuando a lavorare l’OEM di Cupertino. Tra questi, non si possono non menzionare le AirPods, sia nella variante Pro che nella Max.

airpods 20220702 cellulari.it
Stando a quanto emerso da un recente brevetto, Apple starebbe pensando di introdurre una nuova tecnologia per le sue AirPods (Adobe Stock)

Secondo quanto emerso da un recente brevetto, sembra che l’azienda californiana abbia intenzione di utilizzare una tecnologia rivoluzionaria per gli auricolari bluetooth del futuro. L’idea sarebbe quella di sfruttare gli ultrasuoni, così da poter funzionare meglio anche quando si indossano guanti o quando le cuffie sono bagnate.

AirPods con ultrasuoni, spunta un brevetto di Apple molto interessante

airpods 20220702 cellulari.it
Stiamo parlando degli ultrasuoni, con tantissimi benefici a livello immediato (Adobe Stock)

Ad oggi, i sensori installati sugli AirPods non riescono a garantire le stesse prestazioni quando sono a contatto con la pelle bagnata o se l’utente sta indossando i guanti per gestire le funzioni touch dei device. Ed è proprio per questo motivo che, nell’ultimo brevetto di Apple, si parla di una tecnologia ad ultrasuoni che potrebbe migliorare – e non di poco – la situazione. Questo perché ci sarebbe un sistema di rilevamento tattile ad ultrasuoni, in grado di non subire alterazioni anche se a contatto con liquidi conduttivi od oggetti isolanti.La mossa avrebbe senso soprattutto considerando che gli AirPods vengono utilizzati anche per l’attività sportiva. Sarebbe più funzionale gestire il tutto quando si è sudati, quando piove oppure se si indossano guanti. Va comunque ricordato che stiamo parlando di semplici brevetti, e non è detto che il tutto diventerà realtà. Già più volte in passato è successo di vedere grossi progetti rimanere poi in cantiere, nonostante le grandi premesse. Ora non rimane che aspettare i prossimi mesi e capire in che modo si evolverà la situazione. Sarà compito di Apple chiarire il tutto e lanciare eventuali indizi di quelli che saranno gli auricolari del futuro.