Agenzia delle entrate: se vi arriva questa mail è la fine, siete davvero nei guai

State molto attenti a quest’email dell’Agenzia delle entrate che sta girando proprio in questi giorni. Se la ricevete siete in guai seri, potrebbe essere la fine. Ecco tutto quello che c’è da sapere

Dovete stare molto attenti alle mail che ricevete ogni giorno, perché il rischio è sempre dietro l’angolo. Ormai praticamente qualsiasi ente pubblico o privato, azienda, associazione e chi più ne ha più ne metta si è abituato a comunicare con i propri clienti o con i cittadini in generale tramite la posta elettronica. 

mail malware 20221230 cellulari.it
Occhio a queste mail che stanno venendo inviate presumibilmente dall’Agenzia delle entrate, potreste essere nei guai (Adobe Stock)

Un sistema veloce ed immediato, che permette di risparmiare sia tempo che spreco di carta. Bisogna però controllare con attenzione ciò che viene ricevuto, perché il rischio di incappare in pericolose truffe è dietro l’angolo. Sta girando in particolare una mail da parte dell’Agenzia delle entrate che potrebbe farvi finire in guai seri, se l’avete ricevuta potrebbe essere la fine.

Email dell’Agenzia delle entrate, state attenti a questa

In queste ore, stanno aumentando le segnalazioni in merito ad una mail mandata dall’Agenzia delle entrate che potrebbe portare a pesanti conseguenze. Chiaramente si tratta di una truffa, non inviata dall’ente sopracitato ma da alcuni cybercriminali che vogliono truffare potenziali vittime. L’agenzia per l’Italia digitale (Agid) mette in guardia gli utenti in merito a questa nuova campagna, che punta a diffondere il trojan Ursnif.

mail malware 20221230 cellulari.it
Si tratta in realtà di una truffa (Adobe Stock)

Quest’ultimo è già molto conosciuto a livello di sicurezza in rete, in quanto si tratta di un malware che riesce a tracciare le attività di tutti i computer colpiti. Il metodo viene utilizzato in particolare per ottenere credenziali bancarie e svuotare interi conti correnti. Tornando alla mail truffa vera e propria, è composta con il logo e il tema dell’Agenzia delle entrate.

Ci sono però alcuni campanelli d’allarme che è bene riconoscere subito. Intanto l’oggetto, ossia “Buona giornata”. All’interno del corpo della mail, si parla invece di cartelle del trimestre 2022 nelle quali sono state riscontrate alcune irregolarità. C’è infine un zip, che dovrebbe contenere documenti legati all’anomalia fiscale.

Ovviamente al suo interno c’è in realtà un file eseguibile che, una volta abbiamo, dà il via all’installazione del malware sul dispositivo in uso. Come spiegato dall’Agid, poi, il mittente dell’email non ha un indirizzo ufficiale dell’Agenzia, ma bensì il dominio polacco gptrade.nazwa.pl. State molto attenti, e se ricevete una comunicazione di questo tipo evitate qualsiasi tipo di interazione.