Addio ai call center: spariranno per sempre | Manca pochissimo

Tra pochi giorni, sarà finalmente possibile iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni e mettere fine alle fastidiose chiamate ricevute quotidianamente dai call center a fine di marketing

Se n’è parlato a lungo, con la proposta che poi è diventata legge e porterà a benefici immediati per gli utenti. A partire dal prossimo 27 luglio, ci sarà la possibilità – per tutti i cittadini residenti in Italia – di iscriversi al cosiddetto Registro Pubblico delle Opposizioni. Si tratta di un vero e proprio elenco, nel quale inserire il proprio numero per non venire più contattati dai call center.

call center 20220720 cellulari.it
Finalmente è possibile dire basta alle fastidiose chiamate ricevute dai call center, anche da cellulare (Adobe Stock)

In generale, verrà consentito il blocco al trattamento dei propri dati personali. Un grande passo in avanti e che permetterà autonomamente di decidere se si vuole continuare o meno a ricevere proposte di marketing per via telefonica. Ecco cosa bisogna fare per potersi iscriversi subito.

Ecco come iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni

call center 20220720 cellulari.it
A partire dalla fine del mese di luglio, ogni cittadino italiano potrà inviare richiesta per essere iscritto all’interno del Registro Pubblico delle Opposizioni (Pixabay)

Il Registro esiste in realtà dal lontano 2010, ma è sempre stato pensato per la sola telefonia fissa. Finalmente entro la fine del mese il tutto verrà allargato anche alla rete mobile, con benefici immediati per cellulari e smartphone. Ricordiamo che l’iscrizione è un diritto di ogni cittadino ed è completamente gratuita. Lo si può fare sia dal sito ufficiale che tramite email, telefono o fax.

Per ciò che riguarda il portale online, basta recarsi su www.registrodelleopposizioni.it e compilare l’apposito modulo nell’area abbonato. Da telefono bisogna chiamare il numero verde 800265265 e seguire le indicazioni fornite con la procedura automatica. Via email, basta inviare la richiesta ad abbonati.rpo@fub.it, oppure un fax al 06.54224822. C’è anche la via della raccomandata, da mandare a “gestore del registro pubblico delle opposizioni – abbonati”, ufficio Roma Nomentano – casella postale 7211 – 00162 Roma. Stando a quanto si legge, ogni telefonata verrà bloccata entro 15 giorni dalla ricezione della richiesta. Le aziende di telemarketing saranno chiamate a consultare il registro periodicamente prima di avviare una campagna.