A Facebook non piacciono più i video: modifiche in arrivo ai profili

Facebook annuncia a sorpresa importanti modifiche ai profili per tutti gli iscritti al social network più famoso al mondo

Facebook fa marcia indietro rispetto ad una funzionalità introdotta soltanto qualche anno fa e utilizzata ormai da diversi utenti per arricchire il proprio profilo personale con un aspetto più dinamico. Secondo quanto riportato infatti da PhoneArena, il social network più famoso al mondo rimuoverà per sempre l’opzione per impostare un video di sette secondi sul profilo utente.

Facebook video profilo modifiche
Nuove modifiche annunciate da Facebook (AdobeStock)

Inequivocabile è in tal senso lo screenshot condiviso da Matt Navarra, noto consulente di social media, con cui viene messo in evidenza un messaggio di notifica di Facebook relativo appunto alla modifica di cui abbiamo appena fatto accenno. La comunicazione inoltrata dal social spiega che “i video del profilo spariranno a partire dal 7 febbraio prossimo“. In realtà, secondo quanto pubblicato da diversi utenti Reddit, le modifiche sarebbero già state silenziosamente applicate per tempo dallo stesso social network, con svariati consumatori impossibilitati ormai da giorni a sfruttare la funzionalità dei video del profilo.

LEGGI ANCHE >>> Il Metaverso convince anche Goldman Sachs: “un’opportunità da 8 trilioni di dollari”

Facebook, addio ai video nel profilo: cosa accadrà a partire dal prossimo 7 febbraio

Facebook video profilo modifiche
In mancanza di modifiche manuali, Facebook trasformerà in immagine statica il video animato dell’utente (AdobeStock)

Ma cosa accadrà in concreto? Se fino ad ora potevamo impostare un video di 7 secondi al posto dell’immagine statica del nostro profilo utente, ebbene a partire dal 7 febbraio non sarà più così. Per effetto delle nuove modifiche, l’unica possibilità di arricchire e personalizzare l’account sarà l’uso di una immagine statica, che di fatto è quella ancora ad oggi più utilizzata e diffusa tra gli iscritti al social network.

Chi utilizza la funzione dei video del profilo farà meglio ad aggiornare quanto prima il proprio account, e il motivo è anche evidente: a partire dal 7 febbraio, infatti, l’immagine di anteprima del filmato si trasformerà automaticamente in una immagine del profilo statica.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp nel mirino della Commissione UE: “entro febbraio chiarimenti sulla policy privacy”

Allo stato attuale, non conosciamo il motivo che ha portato al dietrofront (a questo punto clamoroso) di Facebook, considerato che la funzionalità in questione era stata introdotta soltanto sette anni addietro ed era stata salutata con soddisfazione da parte di diversi utenti. Le ipotesi sul banco sono diverse, tra chi immagina uno scarso utilizzo dell’opzione e chi invece sospetta abusi della funzionalità stessa, utilizzata impropriamente e in senso contrario alle policy del social network.