Xiaomi Mi 4 presentato ufficialmente: ecco le caratteristiche

Finalmente il gruppo cinese Xiaomi ha presentato l'attesissimo smartphone Mi 4, riconfermando l'ottimo lavoro in fase di produzione, come per i predecessori.

Il nuovo Xiaomi Mi 4 supporta le reti LTE, il Wi-fi, le connettività Bluetooth, NFC e USB (USB On-the-go compresa). Dispone di chip GPS/A-GPS(GLONASS e di una radio FM. Ottimo lo schermo Sharp, un LCD IPS da 5 pollici, con una risoluzione Full HD, in linea con i must del mercato odierno per quanto riguarda la fascia alta. 

 
Le fotocamere integrate nel Mi 4 sono due: quella posteriore è da 13 Megapixel (sensore Sony), con autofocus, dual LED flash e videorecording in Full HD. La frontale, invece, è un interessante modulo da ben 8 Megapixel, anch’esso con supporto per il Full HD a 1080p. La memoria interna è da 16 o 64 GB a seconda della versione, ma in entrambi i casi non sarà possibile espanderla ulteriormente. 
 
Il processore è un Qualcomm Snapdragon 801 quad-core a 2,5 Ghz, mentre la RAM ammonta a 3 GB. La batteria è da 3080 mAh. Il sistema operativo è ovviamente Android, ma nella ROM MIUI 6, basata su KitKat. Lo Xiaomi Mi 4 dovrebbe arrivare sul mercato a partire da questo trimestre, ad un prezzo ancora da definire. Non sappiamo ancora se questa volta Xiaomi deciderà di rendere disponibile lo smartphone anche in Europa e negli USA. Non appena avremo maggiori informazioni in merito vi terremo aggiornati. 

 
Finalmente il gruppo cinese Xiaomi ha presentato l’attesissimo smartphone Mi 4, riconfermando l’ottimo lavoro in fase di produzione, come già ci aveva abituato con i predecessori. Questa volta è Hugo Barra, ex Google e ora attuale CEO della società asiatica, a presentare il touchscreen device, che racchiude in sé delle ottime caratteristiche tecniche su un design di tutto rispetto, come si può vedere nel video di presentazione qui in basso.